Basket, P/m: Grammichele-Energy 45-47

Nel girone catanese di Promozione, l’Energy Club Catania espugna il campo di Grammichele vincendo per 45-47.


Grammichele-Energy 45-47
Istituto Tecnico di Grammichele, 14 dicembre, 18:00

Basket Grammichele: Terranova 2, Stella, Rapicavoli 6, F. Novello 6, R. Novello 4, Zuccal ne, Santaera, Giaquinta 15, D’Avola (k) 12. All.: Lo Bianco.
Energy Club Catania: Meli (k) 17, Guglielmino I, Benina 5, Lo Certo II 18, Papotto 2, Lombardo 3, Di Grazia 2, Casicci, Tomaselli ne, Quartarone. All.: Alonzo.
Arbitri: Conti e Sarda (P.Armerina).
Parziali: 2-17, 22-11; 13-9, 8-10.
Spettatori: 5.

img_8691.jpgL’Energy fa di tutto per complicarsi la vita. A Grammichele, con un freddo norvegese, i giallobl giungono intenzionati a conquistare i primi due punti stagionali dopo tre sconfitte consecutive. Gi lo scorso anno le due squadre si erano incrociate: vinsero i padroni di casa di 11 punti in una partita spigolosa e difficilissima.

L’incontro disputatosi all’Istituto Tecnico segue il copione. Nel primo periodo, la squadra di Claudio Alonzo domina come mai aveva fatto. Per trovare un parziale vinto con 15 punti di scarto si deve risalire al terzo contro l’Acicatena, oltre due anni fa. Ma non risalta solo il 2-17: la squadra ha prodotto un’enorme quantit di gioco e altrettanti tiri, con medie di molto inferiori al 50%.

In difesa, il pressing alto asfissia D’Avola e compagni, capaci di segnare solo con Giaquinta dopo almeno otto minuti. La risposta, per, non si fa attendere. I padroni di casa, meglio impostati fisicamente, prendono in mano il pallino del gioco e nel secondo parziale si riportano sul -4, vincendo 22-11 i secondi dieci minuti. Impensabile.

I nervi delle due squadre iniziano cos a saltare come i grilli. E la gara si fa dura. Conti e Sarda fischiano un antisportivo e un tecnico ai padroni di casa; gli avversari rispondono con un gioco altrettanto duro e la gara diventa difficilmente gestibile. bravo allora Claudio Alonzo a tenere alta la concentrazione ed magnifico Domenico Lo Certo che regge da solo l’intera compagnia: sono tutti suoi i nove punti del terzo parziale, ancora una volta vinto dal Grammichele ma con pi fatica. pareggio: 37-37.

L’ultimo periodo, si apre con la tripla di Roberto Giaquinta: 40-37 per il Grammichele. Sembra che ormai la gara sia decisa. A quel punto, per, esce tutta la grinta dei gregari. Enzo Meli, che nel primo tempo aveva messo a segno due triple, s’invola in contropiede e segna due canestri consecutivi. L’eroe della rimonta, per, Gianluca Benina: suo il tiro libero del -1, suo il tiro da due del +1. Enzo Meli, ancora lui, suggella la vittoria nel finale con un tiro libero. E ad un secondo dal termine il Grammichele sbaglia il tiro del possibile pareggio: l’Energy torna alla vittoria!

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*