Basket, B2/f: Lazùr-Verga 58-38

La Lazr Catania batte la Verga Palermo.

Lazr-Verga 58-38
PalaGalermo di Catania, 19 aprile, 16:00

Lazr Catania: Barbarossa 1, Pappalardo 16, Aleo 8, Anfuso, DAngelo 1, Santabarbara 2, Ilieva, Formica 16, La Manna 4, Hristova 10. Allenatore: Aleksandrova.
Verga Palermo: Modica 2, Passerini 2, Macchiolo, Lo Giudice, Vigilante 9, Scrima 7, DAmico, Cassata 8, Tesi 2, Ciriminna 8. Allenatore: Giacalone.
Arbitri: Alcoraci e Tarascio di Priolo.
Parziali: 13-4, 25-24, 34-32.

Lazr-Verga

ANGOLATA. Sarah Anfuso, all’angolo, cerca una compagna da servire [Basket Catanese].

Una vittoria meritata e fortemente voluta. Nella poule promozione del campionato di serie B di basket femminile, la Lazr Catania non d scampo alla malcapitata Verga Palermo. Le rossazzurre del presidente Federico Cicero si impongono, tra le mura amiche, con un perentorio 58-38. Le locali giocano con intensit e con velocit. Il primo parziale si chiude con le lazurine in vantaggio per 13-4. Nel secondo periodo, le ospiti rimontano ed assentano un break di 20-12, portandosi ad un sol punto (25-24) dalle catanesi. Il team allenato da coach Sashka Aleksandrova e dal suo assistente Giovanni Catanzaro, torna a condurre le danze nel terzo quarto di gioco. Le rossazzurre passano a una difesa a uomo e si portano sul 34-32.

Nellultimo periodo non c storia. La difesa 1-3-1 delle padrone di casa manda in tilt le palermitane, che subiscono un eloquente 24-6. La Lazr Catania conquista il successo grazie ad una prova corale. Tutte le atlete hanno lottato e giocato con entusiasmo, facendo girare bene la palla e difendendo con concentrazione e con tanta determinazione. In evidenza la guardia Giorgia Pappalardo e il pivot Alessandra Formica. Purtroppo la formula della seconda fase del torneo penalizza la compagine catanese, che in classifica si trova alle spalle della Verga Palermo, pur avendola battuta in entrambi gli incontri.

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.