L’Elefantino promosso in Serie B2

Appena nato, L’Elefantino ha già raggiunto il suo primo traguardo: la squadra femminile ha vinto i play-off di Serie C ed è stata promossa in Serie B2.

Pippo Vittorio
FACTOTUM. Pippo Vittorio, 54 anni, ex factotum di Grifone, Gimar e Rainbow, oggi presidente dell’Elefantino [C.Carbone].

1L’Elefantino è la mia scommessa, vorrei che diventasse la mia immagine per tutto ciò che riguarda il modo di fare e il modo di pensare – commenta il presidente Pippo Vittorio. – Proprio per questo, il nostro obiettivo non sarà vincere a tutti i costi: l’anno prossimo, saremo felici se le ragazze riusciranno a mantenere la categoria divertendosi, ma se non ci dovessero riuscire, non sarà un dramma… L’importante trovare il piacere di stare insieme, così come avviene anche nella squadra maschile».

L’associazione si è costituita nel 2007, dalla voglia e dalla passione di portare a giocare quante più persone possibile senza discriminare nessuno per l’abilità tecnica o per l’inadeguatezza fisico-atletica: il primo obiettivo è fare pallacanestro insieme. Attualmente L’Elefantino conta su circa 140 atleti, che partecipano a vari campionati giovanili, alla Promozione maschile e, dalla prossima stagione, alla Serie B2 femminile. I quadri dell’associazione comprendo anche quattro dirigenti, tre tecnici e due istruttori minibasket.

Obiettivi per l’anno prossimo? «Quest’anno le ragazze senior si sono allenate poco, ma in campo hanno fatto la differenza. Il campionato di Serie B sarà nettamente pi difficile: preferirei affrontarlo con una squadra che conti almeno su due-tre elementi con un passato in Serie A2, anche non recente. Quest’anno abbiamo avuto Patrizia Persichini: anche se giocava cinque minuti a partita perché aveva dei problemi fisici, ha portato in campo tanta qualità e la sua esperienza stata determinante».

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*