Il punto sullo S.C. Gravina

Tempo di tirare il fiato per lo Sport Club Gravina: dal 20 agosto le prime novit.

TUTTI CONFERMATI. Natale De Fino, 50 anni, ha riconfermato tutta la squadra del Gravina [SportClubGravina.it].

Qualcuno si chiedeva cosa avesse in serbo il Gravina. Mentre gi alcune squadre si sono mosse sul mercato, sembrava che la societ di Natale De Fino si fosse fermata. No, anzi: abbiamo appena finito di lavorare con le scuole e ora stiamo prendendo una pausa – conferma il presidente. – Soprattutto dopo un campionato come questo necessaria.

In che senso?
Quest’anno abbiamo lavorato molto bene a livello giovanile. Abbiamo fatto una ricerca: i 6 titoli provinciali e regionali che abbiamo conquistato sono un record in Sicilia. Abbiamo vinto a livello provinciale i titoli under-19 (2 alle regionali) e under-13; under-15 ed esordienti hanno invece conquistato sia il titolo provinciale che regionale. Sono particolarmente entusiasta della vittoria del titolo esordienti perch il settore curato con pi passione, sin dalla nostra fondazione nel 1988, e perch abbiamo battuto il CUS, con cui c’ una sana rivalit, Messina, Palermo, Trapani ed Agrigento. La societ universitaria una bella realt e quest’anno sar difficile batterla, ma ce la metteremo tutta.

Per ci che riguarda la prima squadra?
Anche l abbiamo avuto un bilancio soddisfacente. Per la prossima stagione inizieremo a lavorare attivamente dopo il 20 ed entro il 28 sceglieremo il nuovo tecnico. Siamo tentati da Gianfranco Morelli, ma una soluzione interna tra Gigi Angirello, Pino Proietto e Carmelo Minnella non da scartare. Per ci che riguarda la squadra, abbiamo riconfermato in blocco quella dello scorso anno (a parte Ganci, tutti ragazzi cresciuti con noi) e continueremo ad inserire i giovani del ’93. Questi ultimi devono migliorarsi stando a contatto con i compagni pi grandi sin dall’allenamento: per questo non schiereremo mai solo una formazione di giovani, ma continueremo a mischiare esperienza e giovent. I progetti futuri seguono la nostra politica: faremo giocare i nostri giovani, con un’attivit mirata a valorizzare chi abbiamo in squadra. Se saranno tanto bravi da raggiungere la Serie C o anche la Serie B, la faremo sempre con loro, senza comprare nessuno. In passato, i campionati che abbiamo disputato in Serie C1, prendendo vari giocatori non siciliani, sono stati duri: per questo non vogliamo pi scottarci.

Altri programmi?
Ci stiamo muovendo a livello orizzontale. Vorremmo costruire un nuovo palazzetto a Gravina; sappiamo che in progetto un impianto da 700 posti. Il nostro campo omologato solo per la Serie C2 e non ha l’agibilit, quindi giochiamo al PalaCus2: ne vogliamo uno nel nostro territorio per fare un campionato di Serie C1. Gli altri progetti includono sempre le giovanile, con i nostri tecnici (a cui si aggiungono Carmelo Gullotti, Luigi Parrinello e altri) che continueranno a curare il minibasket. Con la Futura in Serie D daremo continuit al lavoro dei ragazzi pi giovani e con il Gravina in Promozione faremo disputare il doppio delle partite agli juniores. Stiamo lavorando anche nel sociale: tramite l’Amatori Gravina saremo presenti nelle scuole e abbiamo attivato un gemellaggio con l’Associazione Willy Sojourner di Angelo De Stasio. Faremo l’utile e il dilettevole.

Roberto Quartarone

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

15 comments

1 ping

Vai al modulo dei commenti

    • VITTORIO on 9 agosto 2008 at 14:53

    grazie presidente x quello ke fai, sei il migliore. continua cosi

    • wilcatania46 on 10 agosto 2008 at 13:09

    Presidente sei grande. non ti preoccupare ca ciu spaccamu a tutti..
    FORZA CT46 e GRAVINA.

    • Carlo on 15 agosto 2008 at 21:03

    Il titolo regionale Under 13 lo ha vinto Siracusa, secondo Caltanissetta, terzo Capo d’Orlando, quarto Palermo. Il titolo Under 19 lo ha vinto Agrigento, secondo posto per Capo d’Orlando, il Gravina quarto.

    • wilcatania46 on 16 agosto 2008 at 15:58

    X CARLO .
    Questo e italiano
    Questanno abbiamo lavorato molto bene a livello giovanile. Abbiamo fatto una ricerca: i 6 titoli provinciali e regionali che abbiamo conquistato sono un record in Sicilia. Abbiamo vinto a livello provinciale i titoli under-19 (2 alle regionali) e under-13; under-15 ed esordienti hanno invece conquistato sia il titolo provinciale che regionale.
    CERTO C’E’ SCRITTO U19 SECONDO .
    VA BE CHE IMPORTA SIAMO 4.

    • SETTORE B on 22 agosto 2008 at 22:55

    LO SPORT CLUB GRAVINA SI AMA NON SI DISCUTE!

    • Massimo on 2 settembre 2008 at 08:00

    Se il Presidente legge queste righe: fai qualcosa per i capelli…

    • SETTORE B on 2 settembre 2008 at 23:17

    Massimo sei un simpaticone!

    • Massimo on 3 settembre 2008 at 06:02

    Settore B, col Presidente, quando non era ancora presidente ma giocatore, andavamo dallo stesso barbiere, in via Dottor Consoli. Cioe’, io ci andavo ogni tre mesi, lui ogni settimana..
    Erano il periodo quando fu invitato a giocare in una partita di Prima Divisione della Brucoliana, contro l’Augusta credo…l’allenatore lo fece giocare a pivot e lui fece 42 punti…

    • marcolino on 7 ottobre 2008 at 16:20

    MBARE CARLO.. IL GRAVINA UNDER19 NON ARRIVATO 4.. XK LA FINALE 3-4 POSTO NON C’ STATA..QUINDI PRIMA DI PARLARE E CORREGERE, SAPPI E SII SICURO DI QUELLO KE DICI..

    • don pippo on 7 ottobre 2008 at 16:22

    UN SOLO DOMINIO:SPORT CLUB GRAVINA!

    • giorgio on 7 ottobre 2008 at 16:24

    quest’anno vincer pure il titolo under 21.. da esterno dico ke sono veramente troppo forti..almeno come quintetto a catania sono i + + + forti..GULLOTTI G. GULLOTTO C. BARBERA MANDAR MINARDI!!!

    • don pippo on 17 ottobre 2008 at 17:03

    finalmente anche per noi arrivato il momemto di giocare.. grazie Super Gigio.. un saluto a zio Busi….

    • ciccio on 17 ottobre 2008 at 17:04

    Giovanni P. come la bandiera… altro che PRIMO TIFOSO… dov’eri a Vittoria??????

    • ANDREA on 21 novembre 2008 at 22:00

    forza gravina sempre cos

    • ANDREA on 21 novembre 2008 at 22:02

    fozza luigi

  1. […] Natale De Fino, presidente dello Sport Club Gravina. […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.