Per la Pallacanestro Catania sabato amichevole a Ragusa

Catania. Decimo giorno di preparazione per la Pallacanestro Catania del presidente Costantino Condorelli. La squadra rossazzurra ha svolto la classica doppia seduta al Palacus agli ordini di coach Pippo Borz. Laffiatamento del gruppo cresce di giorno in giorno. Si tratta di una squadra completamente nuova, ma coach Borz, coadiuvato dal vice Marchesano, saranno sicuramente in grado di rendere coeso e determinata la formazione che, ha come obiettivo principale ottenere una salvezza senza patemi. Il campionato di B dilettanti, girone D, si prospetta lungo e difficile. Ci sar da confrontarsi con squadroni del calibro di Ruvo, Massafra, Bari, ma il coraggio e lentusiasmo sono armi di cui il quintetto catanese dotato. La societ si aspetta molto dai pi esperti, come Sandro Trevisan, Marco Rolando, Marco Consoli, Mathias De Gregori e dai vari Naso, Valerio, oltre che dai giovani Catotti, Livera e Basile: un mix di esperienza e giovent che dovrebbe non pagare lo scotto del noviziato nella categoria. A tal proposito, la societ etnea, ha ben pensato di organizzare una serie di amichevoli per rodare al massimo il motore della squadra.Sabato 30 agosto (ore 18.30) catanesi impegnati contro una nobile decaduta, la Virtus Ragusa.Mercoled 3 settembre i rossazzurri ospiteranno il Basket Acireale. 13 e 14 settembre torneo ad Adrano, il provincia di Catania assime a Siracusa, Ragusa e Adrano. 18 settembre etnei ancora sul parquet: questa volta lavversario tra i pi insidiosi, visto che al PalaCus sar di scena la Fortitudo Agrigento.Insomma, un ricco programma, che permetter alla squadra di Pippo Borz di provare schemi e tattiche di gioco in vista del prossimo impegnativo campionato. Stiamo lavorando per raggiungere uno stato di forma ottimale in vista del campionato, spiega il diesse catanese Marco Di Stefano.La squadra, sia dal punto di vista tecnico che umano, risponde alle attese. Potrebbe anche essere puntellata da un ulteriore innesto, un giocatore di categoria un esterno in grado di alzare il gi ottimo tasso tecnico del roster. Sabato, a Ragusa in amichevole, avremo le prime indicazioni sul lavoro svolto dalla squadra.

Laddetto stampa
Andrea Rapisarda

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*