Pallacanestro Catania batte Fortitudo Agrigento 68-58

La Pallacanestro Catania vince e convince.

Catania-Agrigento 68-58
PalaArcidiacono di Catania, 18 settembre, 17:00

Pallacanestro Catania: Valerio 4, Naso 15, Degregori 13, De Luca 5, Mauceri, Di Masi 3, Trevisan 11, Rolando 12, Basile, Catotti 5. All. Borz
Fortitudo Agrigento: Tartaglia 15, Pol Bodetto 5, Provenzano 7, Principe 2, Paparella 12, De Simone, Giovanatto 17, Mecca, Sardone. All. Corpaci.
Arbitri: Incamicia e Sav di Palermo.
Parziali: 16-10, 33-34, 56-51.

Gruppo

GRIDO D’AVVIO. Il gruppo della Pallacanestro Catania si d la carica prima del match [Basket Catanese]

Contro i parigrado della Fortitudo Agrigento, i rossazzurri giocano una gran partita riuscendo a rimontare lo svantaggio iniziale. Non stato della partita il play Marco Consoli, mentre ha fatto il suo rientro Valerio.Degregori e Trevisan le conferme, Naso e Catotti le piacevoli sorprese. E stato il classico match dai due volti. Nei primi due tempini meglio la squadra ospite che, nonostante le assenze di Mayer e Pilat, questultimo rimasto in sede per problemi muscolari, ha ben giocato mettendo in difficolt il quintetto di Pippo Borz. I catanesi, una volta prese le misure allavversario, hanno operato il sorpasso nel terzo quarto 47-46, grazie a due realizzazioni di Marco Rolando dalla lunetta. E lo stesso Rolando a fissare il punteggio, confermandosi infallibile dalla lunetta a 1 dalla fine del confronto, fissando il punteggio sul 68-58. Sono soddisfatto della prestazione della squadra spiega – il diesse della Pallacanestro Catania, Marco Di Stefano – siamo stati pi concreti, ordinati e veloci in fase offensiva. Questa prestazione ci fa sperare bene per il futuro.

Laddetto stampa
Andrea Rapisarda

Vedi la galleria immagini di Basket Catanese

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Degregori e la maturazione a Catania - Basket Catanese
  2. Degregori, la maturazione a Catania | CORRIDOIO, porte d'interferenza

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*