Basket, B/m: Virauto-Catanzaro 84-78

La Virauto Ford Catania batte con merito la Pallacanestro Catanzaro.

Virauto-Catanzaro 84-78
PalaArcidiacono di Catania, 26 ottobre, 18:00

Virauto Ford Catania: Di Masi ne, Degregori 16, Consoli 9, Sacc ne, Valerio 7, Naso 9, De Luca 10, Caltabiano ne, Rolando 12, Trevisan 21. All. Borzì.
Pallacanestro Catanzaro: Rath 5, Pozzi 7, Caliò 4, Ogliaro 9, Fiasco 11, De Monaco 10, Pulinas, Cattani 15, Gavazzi 14, Shorter 3. All. Tunno.
Arbitri: Momi e Majer.
Parziali: 19-20, 23-20, 17-16, 25-22.

La Virauto Ford Catania ci mette il cuore, grande carattere e riesce a vincere con merito contro il Catanzaro guidato da Tunno.Una partita gagliarda, quella giocata dal quintetto rossazzurro, che, anche nei momenti di difficoltà, ha avuto la forza e il coraggio di credere in un successo che alla fine è arrivato. Oltre ai soliti Trevisan, Consoli, Degregori, Valerio, Rolando, in casa etnea si è messo in luce Mirko De Luca, un giovane che, col passare delle giornate, convince sempre più. La squadra gioca, entusiasma il pubblico che ha gremito il PalaArcidiacono e riesce ad applicare gli schemi che coach Pippo Borzì durante la settimana prova e riprova in allenamento. Gli ospiti cominciano di gran carriera, trascinati dal play Andrea Cattani; tecnica sopraffina, ma lento e a volte prevedibile nelle sue giocate.

Nel secondo quarto i padroni di casa cominciano bene: Degregori e Consoli suonano la carica e si va all’intervallo lungo avanti 42-40. Nel terzo parziale si prova l’allungo,ma i calabresi tornano sempre in partita.Naso e De Luca si tolgono la soddisfazione di schiacciare a canestro.Il match è sul 66- 58. A 5’ dalla fine si prova l’allungo, 73-63, ma Fiasco e compagni trovano sempre il modo per andare a canestro e far diventare gli ultimi minuti di gara da autentico thrilling. Consoli sigla l’81-76, break giallorosso con Caliò, poi, De Luca realizza ancora e porta il punteggio sul 83- 78. Trevisan dalla lunetta suggella la sua prova fissando il punteggio: 84-78. Gran festa a fine partita. La Virauto Ford Catania c’è, e vuol sostenere un ruolo da protagonista in questo campionato.

L’addetto stampa – Andrea Rapisarda

6 Commenti

  1. Ieri c’er� pi� gente della prima gara, contenta e festosa e SOPRATUTTO PAGANTE.
    Medita Medita Medita contestatore, mi pare di non averti visto.

  2. No caro pippo, avevo una partita..Mi fai ridere quando dici PAGANTE..ahahah…la met delle persone non pagano…ahahah

  3. Vedi contestatore, roma non fu fatta in un giorno, che la meta non pagano va bene perch l’altra met paga.
    Il vero problema la gente come te che si lamenta solo per non pagare e fa demagogia su quanto si paga, su chi paga, su come pagano etc. guardati la tua gobba vieni e paga non andarti a vedere le partite a libero ingresso.

  4. pippo, io gioco..non mi vado a vedere le partite gratis…
    Se tu ritieni giusto che met paga e met no..ok…io penso ke faranno la fine della pallavolo..all’inizio grandi cose..soldi di qua..e soldi di la…e adesso…si sono ridimensionati…

  5. Invece di incoraggiare la societ, la squadra contestiamo tutto e tutti.
    Complimenti gi abbiamo fatto i pronostici per il futuro.
    Contestatore vediamo se ti va bene questa proposta. Comunica i tui recapiti qui su basketcatanese cosi magari prima i fare qualcosa chiediamo lumi a te.
    ke dici va bene…. cosi.
    Non scherziamo ma tu sai cosa vuol dire gestire una societ di questo genere e cosa comporta.
    Credo proprio di no ti piace contestare.
    Allora continua a giocare la domenica……. e sono certo che lo fai con la playstation………..

  6. PIPPO parlo di fatti..correggimi se dico cavolate..La Pallacanestro Catania ce l’ha “menata” dicendo che fa parte del gruppo “CATANIA SPORTIVA”…polisportiva di sport diversi che comprende volley,rugby..ecc. SBAGLIO?
    Ecco..adesso ti invito a cercare su internet, che fine sta facendo la pallavolo catania..stanno fallendo…dopo tanto film..sono finiti i soldi..Non vorrei che faccia fine della pallavolo…FUOCO DI PAGLIA

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*