Basket, B2/f: Cestistica-Lazr 47-56

La Lazr Catania sbanca il parquet della Cestistica Ragusa.

Cestistica-Lazr 47-56
PalaPadua di Ragusa, 8 novembre, 16:30

Cestistica Ragusa: Ragusa, Sicilia, Minardi 13, Antoci 11, Schembari 15, Mazzone 3, Massari, Maltese 5, Raniolo, Saggese. Allenatore: Tumino.
Lazr Catania: Parisi, Barbarossa 5, Pappalardo 20, Aleo 12, DAngelo 8, Santabarbara, La Manna 9, Hristova 2. Allenatore: Aleksandrova.
Arbitri: Di Benedetto e Festone di Piazza Armerina.
Parziali: 10-16, 26-25, 39-34.

Santi Puglisi

MAIUSCOLA! Giorgia Pappalardo, la principale protagonista della prova maiuscola della Lazr a Ragusa [LazrCT].

La Lazr Catania torna alla vittoria nel campionato di serie B regionale di basket femminile. Sul parquet della Cestistica Ragusa, le rossazzurre di coach Sashka Aleksandrova ritrovano il gioco e la grinta, riscattando la sconfitta subita con la Verga Palermo. La formazione ospite si impone con il risultato finale di 56-47. Ancora priva del pivot Alessandra Formica, elemento di punta della Lazr, la compagine del presidente Federico Cicero sfodera una prova maiuscola. Il primo parziale si chiude con le lazurine in vantaggio per 16-10. Le locali si rimboccano le maniche e alla fine del secondo periodo conducono per 26-25. Nel terzo quarto di gioco la Cestistica Ragusa riesce a prendere un po di vantaggio (+5), portandosi sul 39-34. La chiave del match nel quarto tempo. La Lazr con unottima zona press assesta un parziale di 12-0, annichilendo le ragusane, che faticano a contenere lo strapotere rossazzurro. In velocit le catanesi vanno a nozze e centrano un successo prezioso per la classifica e per il morale.

Ufficio Stampa
Umberto Pioletti

1 Commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*