Basket, C2/m: Cus-Giarre 78-57

Ancora una vittoria casalinga per il Cus Catania, che batte di venti punti il Giarre.

CUS-Giarre 78-57
PalaCus di Catania, 8 novembre, 19:45

Cus Catania 2003: Agrifoglio 2, Spina 15, Panicola 8, Scerra 14, Failla 10, Lazzara, Reitano 13, Lo Faro 6, A. Guadalupi, Russo 2, Cosentino, Trombatore 8. All.: G. Guadalupi.
Basket Giarre: Emmolo 10, Mangano, Vasta 2, Ciaurella 5, Barretto, Spadaro 8, Marzo 24, Caminiti 3, D’Urso, Cutuli 5, Rapisarda. All.: D’Angelo.
Parziali: 28-17, 20-13, 13-16, 17-11.

Partono subito forte i ragazzi di coach Guadalupi portandosi sul 9-0, ottime percentuali dal campo e una difesa ordinata permettono di chiudere il primo quarto sul 28-17, in questo primo quarto si segnalano le prova di Failla 10 punti e Scerra con 9 punti.

Nel secondo quarto diminuiscono le percentuali dal perimetro ma aumenta l’intensit difensiva che tengono gli ospiti a 13 punti, si pu andare al riposo lungo sul punteggio di 48-30.

Al rientro in campo i cusini sembrano rilassarsi sulle 18 lunghezze di vantaggio, cominciano a sbagliare passaggi e abbassano ancora le percentuali dal campo, inoltre difendono male e permettono il rientro dei ragazzi del Giarre che riescono a vincere 13-16 il quarto con una difesa aggressiva.

L’ultimo parziale prosegue sulla falsa riga del precedente, con gli ospiti che si avvicinano pericolosamente nel punteggio, i giocatori del Cus Catania s’innervosiscono e sembrano non riuscire a trovare il bandolo della matassa in attacco con tante palle perse, stentano parecchio in difesa (alla fine si conteranno ben 25 falli commessi del Cus Catania contro i 15 del Giarre). Serve una sfuriata di Coach Guadalupi seguita da un’altra di capitan Reitano nello stesso timeout per dare la sveglia ai cusini, che rientrano in campo con la giusta cattiveria per chiudere la partita, allungano nel punteggio aggiustando la difesa e non perdendo pi palloni in attacco, riuscendo a finire il quarto 17-11.

Il Cus Catania porta a casa la seconda vittoria di questa stagione, certo che dopo i primi due quarti non ci si aspettava di dover faticare nell’ultimo quarto per strappare i due punti ad un Giarre che si fatto onore soprattutto nel quarto conclusivo, negli ospiti si segnala la prova di Marzo con 24 punti sui 57 totali.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*