Basket, C2/m: Edil Tomarchio-Motoauto 80-72

Edil Tomarchio-Motoauto 80-72
Istituto San Luigi di Acireale, 3 gennaio, 19:00

Edil Tomarchio Acireale: Rapisarda 14, Vigo 7, Porto 5, Prudente 11, Catalano 8, Spadaro 9, Vetrano 26, Garozzo, Foti, Russo. All.: Nicolosi.
Motauto Messina: Colarco, Ioppolo 22, Bonomo 17, Bonfiglio 7, Barlassina 8, Donia 2, Pizzuto 4, Martino 2, Fiorino, Gulletta. All.: German.
Arbitri: Spagnolo e Manule di Caltanissetta.
Progressivo: 14-14; 28-22; 52-51; 80-72

Soffre pi del previsto la Edil Tomarchio contro un ottimo Mia Messina,
venuto ad Acireale a fare la sua bella figura, ma alla fine il risultato di 80-72 premia i ragazzi di coach Nicolosi. Si temeva tanto questa gara in casa sanluigina per le non perfette condizioni di forma di atleti come Porto sceso in campo nonostante la febbre, e Vetrano, alla prese con acciacchi fisici. A questi, da ultimo si aggiunto il brutto infortunio occorso in allenamento a Fraticelli, che privava Nicolosidi un uomo nelle rotazioni.

Gara equilibrata nel primo quarto chiusosi sul quattordici pari. Nel secondo quarto erano i peloritani a fare la partita,con i padroni di casa che mettevano a segno, complice la tanta imprecisione al tiro, solo otto punti. La musica cambiava nel terzo periodo, quando con le accelerazioni di Catalano e Rapisarda, entravano in ritmo anche Vetrano e Prudente. Ottima la prova dei due pivot, che insieme mettono a referto trentasette punti.

Nellultima frazione di gara i sanluigini soffrono tanto la difesa a zona messinese. I tentativi dalla lunga distanza vanno sempre lunghi, e a rimbalzo sono i messinesi Barlassina e Minutoli ad avere la meglio. Si spiega cos la mini rimonta finale ospite che non va a buon fine solo perch Vetrano chirurgico dalla lunetta e mette dentro anche da sotto i punti decisivi per fare tornare alla vittoria, dopo lo stop a Siracusa, la Edil Tomarchio.

UFFICIO STAMPA
GIUSEPPE VITALE

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*