«

»

Basket: Italia-Belgio 75-64

Priolo Ora ufficiale, la Nazionale Femminile parteciper agli Europei che si svolgeranno in Lettonia dal 7 al 20 giugno 2009. Il sigillo, trionfale, arrivato al PalAcer di Priolo dove le azzurre hanno sconfitto il Belgio 75-64 e hanno cos ottenuto la qualificazione con un turno di anticipo. LItalia mancava una qualificazione dagli Europei del 1999, per la squadra di Giampiero Ticchi si tratta di un risultato importantissimo, che premia il grande lavoro svolto negli ultimi mesi.

Sulle tribune ad applaudire le azzurre anche Dino Meneghin, commissario straordinario della Fip: Sono felice per Ticchi, per le ragazze e per lo staff: la partita era delicata, cera tanta pressione ma con la difesa abbiamo fatto la differenza e scavato il break nel terzo periodo. Mi piaciuta la qualit dellattacco e la compattezza emotiva della squadra, anche in panchina cera sempre una ragazza a incitare le compagne. Segno che lo spirito del gruppo eccellente.

Sono felicissimo ha commentato il tecnico azzurro Giampiero Ticchi perch volevamo fortemente questa qualificazione. Voglio ringraziare chi mi ha messo alla guida della Nazionale, le ragazze che si sono dimostrate delle professioniste esemplari e il mio staff che non ha fatto mai mancare il sostegno a questo gruppo. Ma le protagoniste restano le giocatrici, giusto che la vetrina sia tutta loro: abbiamo lavorato tanto e bene sia la scorsa estate che n questo raduno, giusto che ottenessimo questo premio.

La cronaca. Ticchi parte con Pastore, Masciadri, Ballardini, Zanon ed Eva Giauro, il Belgio risponde con Vanloo, Raman, Leemans, Hendricks e Van Malderen. Le azzurre volano subito sul 13-7 con i canestri di Eva Giauro e Ballardini, straordinaria nei recuperi difensivi, ma come a Liegi per la difesa dellItalia lenigma costituito da Van Malderen (10 punti nel primo quarto), precisa al tiro da fuori e insidiosa in post basso. Ticchi sullex parmense prova Eva Giauro, poi Nadalin e Grasso ma non trova il modo di arginarla. Il Belgio si riporta sul -2 (18-16) proprio nellultimo minuto del primo quarto.

Nel secondo periodo lItalia allunga fino al +14 sul 35-21 grazie a una prodigiosa accelerazione di Raffaella Masciadri che realizza 12 punti consecutivi. Il Belgio accusa il colpo ma non molla perch al posto di Van Malderen si accende Leemans, brava a penetrare nella nostra area e a rimediare tanti liberi. La tripla di Donvito ci riporta a +12 (40-28), dopo un sussulto di Chicca Macchi, ma allintervallo lungo si va sul +8 (40-32). Ticchi ha gi mandato in campo tutte e dodici le azzurre.

E nel terzo periodo che le azzurre costruiscono il parziale che ci porta agli Europei: dopo il canestro di Van Malderen che avvicina pericolosamente il Belgio fino a -2 sul 44-42 unaltra fiammata di Masciadri, supportata da Ballardini ed Eva Giauro, a propiziare il 18-0 che vale il 62-42 e di fatto chiude i giochi. Come con la Croazia e a Liegi, nel secondo tempo che lItalia prende il volo a conferma di una condizione atletica eccellente anche a fronte di defezioni importanti come quelle che alla vigilia hanno reso indisponibili Ress e Gianolla.

LItalia tocca anche i 23 punti di vantaggio sul 70-47 in avvio di quarto periodo, Ticchi concede minuti anche alle ultime arrivate Donvito e Grasso e ha la riprova che in questo gruppo chiunque entri pu dare qualcosa. Il Belgio prova a reagire, la flessione delle azzurre fisiologica ma non pericolosa: la partita non torna in discussione, a 3 dalla fine sulla panchina dellItalia gi festa grande. Spontanea. Giustificata. Attesa da anni.

Domani mattina lItalia vola a Trieste e poi si sposta in pullman fino a Crikvenica, dove luned gioca la sua ultima partita di questo Additional Round, a Crikvenica alle ore 20.00.

Italia-Belgio 75-64 (18-16; 40-32; 64-46)
Italia: Franchini (0/2, 0/1), Pastore 3 (1/4, 0/2), Ballardini 18 (6/9, 0/2), Zanon 5 (2/2, 0/1), Giauro E. 7 (2/3), Donvito 3 (1/3 da 3), Sottana 5 (1/2, 1/3), Giauro S. (0/2), Masciadri 18 (3/6, 3/4), Nadalin 4 (1/2), Macchi 8 (2/4, 1/3), Grasso 4 (2/2). Allenatore: Giampiero Ticchi.
Belgio: Vandessel 7 (0/1, 2/3), Vanloo 3 (1/2, 0/3), Dubuc 3 (0/1, 1/3), Michiels (0/1), Hendricks 11 (2/5, 1/1), Strubbe ne, Leemans 13 (3/7, 0/1), Van Malderen 15 (2/7, 2/4), Raman 10 (2/4, 2/7), Crelot 2 (1/2, 0/1, Bas (0/1). Allenatore: Diels Arvid.
Note: Spettatori: 3.500.
Arbitri: Lepetic (Mon), Poljansek (Slo), Kratschmer (Aus)..
Tiri da 2: Italia 20/38; Belgio 11/31. Tiri da 3: Italia 6/19; Belgio 8/23. Tiri liberi: Italia 17/21; Belgio 18/26. Rimbalzi: Italia 31; Belgio 33. Palle perse: Italia 17; Belgio 19. Palle recuperate: Italia 21; Belgio 18. Assist: Italia 4; Belgio 2.

La situazione
DallAdditional Round escono le ultime due formazioni che parteciperanno agli Europei 2009 (Lettonia, 7-20 giugno). Nel girone B passata lItalia, nel gruppo A lUcraina. In Lettonia le azzurre trovano Francia, Bielorussia e Israele.

Il calendario del gruppo B
Andata
4 gennaio Croazia-Belgio 103-81
7 gennaio Belgio-Italia 69-81
10 gennaio Italia-Croazia 83-50

Ritorno
13 gennaio Belgio-Croazia 86-75
16 gennaio Italia-Belgio 75-64
19 gennaio Croazia-Italia, ore 20.00 (Crikvenica)

La classifica: Italia 3-0; Croazia 1-2; Belgio 1-3.

Ufficio Stampa FIP

302 visite

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>