Basket, C2/m: Motoauto-Gravina 70-78

Prima vittoria per coach Morelli

Mia Messina 70

S.C. Gravina 78

S.C. Gravina: Cavazza 26; Di Bella 12; Gulinello 10; Torrisi 3; Barbera n.e; Marino F. 12; Minardi M. 4; Ganci 11; Indiogine; La Mantia n.e.; Lino n.e.

Mia Messina: Ioppolo 15; Bonomo 9; Bonfiglio 16; Barlassina; Pizzuto 22; Martino; Minatoli G. 8.

Parziali: 21/16; 33/45; 45/58.

Note: Tiri da tre: 3-7 (42%); Liberi: 17-26 (65%); Cinque falli: Marino.

Grande vittoria sul difficile campo della Mia basket per lo S.C.Gravina di coach Morelli.

Gi dallinizio dellincontro Pizzuto e compagni mettono in difficolt i ragazzi di Gravina. Gli ospiti mostrano un buon gioco di squadra che coinvolge spesso i lunghi mentre i ragazzi di Baldaro si affidano spesso alle guardie che si confermano dei cecchini dalla lunga distanza.

Cos Pizzuto (4 volte) e Bonfiglio realizzano delle triple pesanti che Marino (6 punti) e Ganci (4 punti) provano a compensare limitando i danni. Le tante palle perse e i tiri fuori bersaglio degli etnei fanno pendere la bilancia verso la squadra di casa.

Il 2Q il periodo decisivo per la squadra ospite: 29 punti segnati a fronte dei 12 dei locali. Inizia bene Palla pazza Cavazza: due canestri in altrettante penetrazioni e un tiro libero determinano limmediato pareggio (21/21). Lingresso di Minardi, poi, fa guadagnare centimetri al Gravina che spadroneggia sotto le plance. Alla fine del periodo Minutoli e Martino fanno segnare 3 falli, mentre Ioppolo ne avr fischiati 2.

Solo il canestro di Bonfiglio allo scadere permette alla Mia di ridurre lo svantaggio a 12 punti.

Nel terzo quarto i messinesi attaccano con veemenza ma gli ospiti rispondono con una difesa a uomo che mette pressione sugli avversari e, in attacco, Guli (tripla), Marino, Di Bella, Minardi e lincontenibile Cavazza (miglior realizzatore con 26 punti), mettono a segno 13 punti vincendo, comunque, il mini periodo per 13 a 12.

Lultimo quarto si rimette in discussione un risultato che sembrava ormai acquisito: gli etnei per diversi minuti sparano a salve. Marino esce per 5 falli e a Guli viene fischiato un fallo antisportivo che mette gli avversari nelle condizioni di andare ai t.l. e di gestire il conseguente possesso.

Poi, due triple di Bonfiglio e il t.l. di Ioppolo fanno segnare il sorpasso della Mia (63-62)

Ai t.l. di Pizzuto risponde Cavazza per il 66-64.

E questo il momento topico dellincontro: Guli mette la tripla del sorpasso (66-67), Cavazza, in sospensione, realizza lennesimo canestro per il + 3. Poi ai t.l. dellindomito Pizzuto risponde Torrisi che raccoglie lassist di Spider man e appoggia al tabellone la palla del 68-71. Lo stesso Di Bella subisce fallo e fa 1 su 2 ai t.l.

Ganci mette dentro su assist del Toro (68 a 74). I locali vanno al fallo sistematico ma Cavazza realizza tutti e 4 i liberi a disposizione (alla fine far 7 su 7), mentre Bonfiglio arrotonda il punteggio per i locali a 70 a 78.

Una vittoria che fa morale per una squadra intenzionata a dimostrare di non meritare il settimo posto in classifica.

Domenica prossima impegno in casa della Mens Sana Mascalucia alle ore 18.

Livio Lo Nigro

Addetto Stampa Sport Club Gravina.

5 Commenti

  1. Grande ragazzi siete stati bravissimi.. adessso bisogna continuare e non mollare per arrivare a questi maledetti play-off in una migliore posizione possibile.. Fino alla fine del campionato c sono gare che s possono e devono vincere…anche perche state tranquilli che nessuno ai play-off v vorrebbe incontrare.. Mettetecci sempre Cuore e impegno come avete fatto sabato per questa societ… FORZA GRAVINA!

  2. Complimenti Ragazzi! Avete vinto davvero una gran partita, in uno dei campi pi difficili e caldi di questo campionato. Bravi davvero. TUTTI I PRESENTI. Dirigenti, Giocatori e il Coach!

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*