Antonio Livera, dalla C alla Legadue

[Catanesi all’estero]

Il primo della lista, in rigoroso ordine di classifica, Antonio Livera, pivot ventenne di 206 cm.

livera
CANICATT. Antonio Livera, 20 anni, con la maglia del Canicatt a Catania, affronta Roberto Sacc [Basket Catanese].

Con un’operazione di mercato in extremis, stato tesserato dal Basket Latina in Serie A Dilettanti e ha contribuito alla promozione dei pontini in Legadue con un rimbalzo nei 16 minuti giocati (in totale, quattro partite). Lo troviamo ancora nel Lazio.

Appena domenica scorsa – racconta – c stata la finale per la Legadue che abbiamo vinto sulla Virtus Siena. stato spettacolare, un sogno, in pochissimo sono passato dalla retrocessione in Serie C con Canicatt alla promozione in Legadue con una grande squadra, non capita tutti i giorni! A Canicatt, comunque, ho lasciato dei grandi compagni di squadra e allenatori. Ora aspetto di sapere se sar ancora qui l‘anno prossimo, ho avuto cenno di qualcosa ma tutto da chiarire.

Sei ancora di propriet di Rieti?
No, i miei procuratori (Giorgio Montano, Andrea e Giorgio Gallinari) hanno comprato il cartellino. A Rieti ho avuto la possibilit di essere convocato in Serie A e di vincere un campionato di C2 con la Spes Rieti, con cui abbiamo anche ottenuto un record italiano non avendo perso alcuna partita.

Ti servita questa esperienza fuori dalla Sicilia?
Certo, ho imparato tantissimo, ho tanta voglia di giocare e lavorare duro. Poi bisogna considerare che ho iniziato tardi, a 17 anni, quando Pippo Vittorio mi ha visto in piscina e mi ha strappato al baseball per farmi entrare nella Grifone. In poco tempo, grazie a Pippo Strazzeri che mi ha formato come giocatore, sono entrato nell’orbita della Virtus in Serie B2.

E tu torneresti a Catania?
So che la Pallacanestro Catania mi vuole, ma sinceramente non so, presto. Ho giocato per quattro anni a Catania, so che si lavora tanto e ci sono grandi allenatori, anche se non c una massima serie comunque crescere in quell’ambiente una grande cosa. Se mi chiamassero, verrei per giocare nella mia citt e far vedere che ci sono anchio.

Roberto Quartarone

Vedi anche:
Basket, B Dil.: Virauto Ford-Gaudium 68-67
Basket, B Dil: Canicatt-Virauto 68-72
Basket: la stagione delle catanesi

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Catanesi all’”estero”
  2. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Basile-Livera, il derby non ci sar

I commenti sono bloccati.