Tiri liberi 29 giugno

Concluso il campionato di tutte le squadre siciliane, guardiamoci attorno. Cosa succede nel mondo del basket?

tiriliberi

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Orange Camp
Kastalia, Ragusa, in corso fino al 12 luglio

Basketball Camp dell’Etna
Nicolosi, Belpasso, Ragalna, 5-11 luglio

Trofeo del Meridione
Le Capannine, Catania, 25-26 luglio

Sun&Sport 3vs3
Piazzale COM, Acireale, 25-26 luglio

piazzanettuno
PIAZZA NETTUNO. Il campetto sistemato dalla Pallacanestro Catania è popolato da tanti ragazzi [Basket Catanese].
vulcania
VULCANIA. Il canestro di Vulcania avrà un playground degno di questo nome? [Basket Catanese]

* Nazionale. Ludovica Chimenz della Rainbow Catania aveva preso parte al raduno di Taranto con la Nazionale Under-20 tre mesi fa. La giocatrice messinese, già vista in maglia azzurra nella Division B degli Europei Under-16 del 2006 in Slovacchia, non è però riuscita a rientrare nelle sedici atlete che si stanno allenando a Caorle in vista degli Europei di Gdynia, in Polonia. In ogni caso, la pivot diciannovenne è tra le riserve, cioè tra le giocatrici che potrebbero essere ripescate: in bocca al lupo! Intanto, sono iniziati i Giochi del Mediterraneo a Pescara.
* Ribera. Riceviamo una comunicazione da Contestatore: «“il Ribera non si è iscritto in A2 perché ha fatto domanda di ripescaggio per la A1. Lo sponsor rimane solo per la massima serie. Senza sponsor si riparte dalla B regionale. Ecco perché l’iscrizione in A2 è impossibile».” Non siamo riusciti a contattare il general manager Francesco Lima né a trovare conferme ufficiali. Comunque, la dirigenza riberese (che in passato era proprietaria di quell’Ares Palermo che ha ceduto il titolo alla Pallacanestro Catania) ha acquistato il Basket Trapani e della squadra femminile non si parla più da un po’…’…
* Playground. A due settimane dall’’inaugurazione, i canestri del playground di piazza Nettuno continuano a richiamare tanti ragazzi, che ne approfittano per divertirsi…. Intanto, il progetto delle ristrutturazioni continua. Il responsabile marketing della Pallacanestro Catania, Massimiliano Puleo, ha allacciato i rapporti con la terza municipalità di Catania per il ripristino del canestro di Vulcania. Il presidente della municipalità, Salvo Rapisarda, che giocava a basket prima di darsi al calcio, proporrà di ampliare il campetto per farlo diventare regolamentare. A Sant’Agata li Battiati, la situazione invece è tutt’altro che rosea: lo storico playground è in avanzato stato di abbandono. A breve ulteriori novità.
* Baskettopoli. Da Messina Sportiva, apprendiamo gli sviluppi dello scandalo delle partite pilotate per favorire alcuni arbitri. I trenta giorni di sospensione inizialmente annunciati per i tesserati coinvolti sono stati aumentati a sessanta per poter approfondire gli interrogatori. Ora, con la conclusione delle ultime audizioni, si aspetta la decisione della procura federale sui deferimenti; sembra che alcuni imputati siano stati pienamente prosciolti.
* Serie B Dilettanti. Il Basket Siracusa, vincitore dei play-off del Girone H di Serie C Dilettanti e che ha rischiato di dover rinunciare alla Serie B per la mancanza di sostegno economico, giocherà la quarta serie a Melilli, dove l’amministrazione comunale ha deciso di scommettere su questo progetto. Non è l’unica novità della Serie B Dilettanti: Patti rileva il titolo di Maddaloni, Potenza-2 quello di Gragnano e Capo d’Orlando sta provando a rientrare nel giro prendendo il posto di Ruvo (anche se la società pugliese ha chiesto il ripescaggio per l’A Dilettanti).
* Ritiro. Già lunedì scorso è stata resa nota la data dell’inizio del ritiro della Pallacanestro Catania: il 10 agosto. Oggi La Sicilia ha rivelato che Roberto Saccà potrebbe lasciare la squadra. Seguiremo gli sviluppi…
* Superbasket. Il direttore responsabile del settimanale bolognese, Claudio Limardi, è critico nei confronti della nuova formula dei campionati della Lega Nazionale Pallacanestro. Nell’editoriale del #26 di Superbasket, scrive: “Se vogliamo davvero dare ad ogni club la sua giusta collocazione, creare davvero una struttura piramidale e infine alzare il livello tecnico dei singoli tornei per aiutare i giocatori a crescere, il numero di formazioni andrebbe ridotto, non aumentato.” Un interessante punto di vista.
* Commissario. Nell’intervista a Giovanni Pluchino su La Sicilia di oggi, Salvatore Dimartino, commissario della FIP siciliana, afferma: “mi adopererò, con grande impegno, per riportare nella nostra pallacanestro un clima di serenità, e per far trionfare l’amore per questa meravigliosa disciplina sportiva.” Sottolineando che il basket siciliano “Va avanti a fasi alterne“, l’ex presidente della Virtus Ragusa cita come piazze emergenti Catania, Adrano ed Acireale. L’intervista si chiude con una critica sui palazzetti: “Il problema, avvertito un po’ ovunque, riguarda gli impianti per l’attività di base“.
* Adrano. Parliamo di un’altra intervista: Gigi Bordieri ad Emanuele Franciò suTuttobasket.net. Il tecnico siracusano che quest’anno ha guidato lo Sporting Club Adrano ha dichiarato che la svolta è arrivata con “La consapevolezza che i primi risultati, derivavano da un ritardo nella preparazione (squadra composta in ritardo a causa del ripescaggio) e dalla inesperienza del gruppo, che per l’80% il campionato di C dilettanti l’aveva visto dalle tribune. Una squadra giovane non solo anagraficamente ma soprattutto dell’esperienza in un categoria come questa.” Ancora non è sicura la permanenza di Bordieri alla guida dei bianconeri.

Novità estive? Segnalacele!

PrecedenteSuccessivo

 

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Tiri liberi – 22 giugno
  2. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Tiri liberi 3 luglio
  3. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Tuttolomondo alter gli equilibri politici

I commenti sono bloccati.