Confente: Dar il massimo con la Virauto

Prima esperienza al sud per la guardia friulana ~ La spinta di Giacomo Braida ~ Ex avversario di Reale e Trevisan ~ Confente si aspetta un torneo e difficile.

Andrea Confente, secondo colpo di mercato della Virauto, si presenta ai suoi nuovi tifosi.

Il friulano Andrea Confente, guardia, classe 1984, il secondo volto nuovo della Virauto Catania. Proviene dal Monfalcone, quintetto parigrado, ma del girone nord, nel quale ha giocato ottimamente lultima stagione. Lunga la carriera di Confente nonostante la giovane et.
Ho cominciato nelle giovanili della Snaidero Udine in A1, poi Imola, Omegna, Trento, Gorizia.

Questa a Catania dunque la prima esperienza al sud. Si, unesperienza che volevo fare. Sono contentissimo della scelta fatta. Tutti mi hanno parlato bene della squadra, del coach, non vedo di cominciare questa nuova esperienza di lavoro e di vita.

Cosa ti ha spinto a scegliere Catania?
“Giacomo Braida (ex Gad Etna) mi ha sempre parlato in maniera splendida della citt etnea, il diesse Distefano mi ha cercato ed eccomi esser prossimo a vestire la casacca rossazzurra.

Chi conosce dei suoi nuovi compagni ?
“Nessuno di persona, ma in Coppa Italia , qualche stagione addietro,ho giocato contro Reale e Trevisan.

Adesso sei in vacanza ?
La mattina lavoro in palestra per mantenere la migliore condizione fisica possibile in modo da essere pronto per linizio della preparazione a Catania.

Cosa fai nel tempo libero?
“Amo rilassarmi, dedicarmi un po a me stesso.

C dellaltro ?
“Niente in particolare, limportante e che trovi il modo come ricarire corpo e mente dopo una gara particolarmente intensa come la maggior parte delle partite di campionato.

E nella vita privata ?
“Sono single: mi giudico un ragazzo tranquillo che magari un giorno trover la persona giusta con la quale metter su famiglia.

Che campionato ti aspetti?
“Un torneo lungo e molto, molto difficile, ma nel quale la Virauto Catania sapr sicuramente essere tra le protagoniste: il gruppo solido e ben rodato e le motivazioni non mancano affatto. Non vedo lora di cominciare questa nuova esperienza. La societ si dimostrata seria e tutti ne parlano bene. Vivo di sensazioni e sento che a Catania mi trover benissimo.

Quali obiettivi ti sei prefisso di raggiungere ?
Di dare il massimo con la Virauto e confermarci in zona play off: poi si vedr.

Ti hanno parlato del pubblico catanese, sempre caloroso e appassionato?
Si, e vi dico che amo giocare nei palazzetti caldi, riescono a darmi una marcia in pi

Sei dunque arrivato dove meglio non potevi.
Ne sono sicuro. Ci vediamo giorno 10 agosto per linizio della preparazione.

Laddetto stampa
Andrea Rapisarda

Vedi anche:
Andrea Confente firma per la Pall. Catania
Gambolati: Felice di essere alla Virauto

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » B Dil., si parte con Siracusa-Catania
  2. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Luned inizia la stagione della Virauto
  3. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Novatti: Ho il basket nel sangue

I commenti sono bloccati.