Gambolati, punto di forza della Virauto

Sono qui per la progettualit e la seriet della societ ~ L’impegno per vincere ~ Contro Reggio Calabria, la voglia di vincere non mancher a nessuno.

Intervista ad Antonio Gambolati, ala pivot della Virauto Ford Catania.

E stato il primo colpo di mercato della stagione 2009-2010 e, a campionato iniziato, sta confermando di essere un punto di forza della Virauto Ford Pallacanestro Catania.
Antonio Gambolati, nato a Torino nel 1981, insieme allaltro piemontese, Marco Rolando e allargentino Max Reale, compone il reparto lunghi della compagine rossazzurra.
Quando hai iniziato a giocare a basket ?
Era il 1997 e giocavo nel Cus Torino. L sono cresciuto cestisticamente fino al 2004, poi ho vestito le maglie del Montevarchi, del Gragnano e del Corato.
Adesso a Catania, come ti trovi?
Ho scelto di venire alla Virauto Ford spinto dalla seriet e dalla progettualit della societ etnea e, adesso, a oltre due mesi dal mio arrivo, sono sempre pi convinto e contento di aver scelto Catania. Anche con i miei compagni di squadra e con lo staff tecnico si creato un clima davvero ottimo che, sono certo, aiuti a dare il massimo in campo.
Quali sono i tuoi obiettivi per questa stagione?
Tutti scendiamo in campo per vincere. I due punti in palio sono lobiettivo che ciascuna squadra vuole raggiungere in ogni partita e anchio spero di poter inanellare tanti successi con la maglia rossazzurra, dando sempre il massimo in termini di impegno, grinta e voglia di migliorarsi.

Siamo solo allinizio ma che idea ti sei fatto del campionato e degli avversari?
Il livello del nostro girone davvero ottimo. Prevedo un campionato molto equilibrato, con tutte le squadre capaci di mettere in difficolt gli avversari.
Domenica si torna in casa contro Reggio Calabria. Cosa ti aspetti?
Reggio Calabria una piazza importante con un passato glorioso e con la voglia di tornare ad alti livelli. Abbiamo gi incontrato i calabresi in amichevole precampionato ma non fa testo. Lagonismo che si respirer domenica sar diverso. La voglia di vincere non mancher a nessuno.

Catania, 14 ottobre 2009

UFFICIO STAMPA
Virauto Ford Pallacanestro Catania

Vedi anche:
CUS Bari-Virauto 65-78
La bella atmosfera del primo giorno
Gambolati: Felice di essere alla Virauto

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Antonio Gambolati passa al Vado - Basket Catanese
  2. Antonio Gambolati passa al Vado | CORRIDOIO porte d'interferenza

I commenti sono bloccati.