B Dil.: Virauto-Liomatic 86-79

Incontro intenso e tecnicamente di buon livello ~ Dallo svantaggio al +10 ~ Tutta la partita in equilibrio ~ Borz: Tutti i giocatori si sono espressi al meglio.

Successo convincente della Virauto Ford Catania contro la Liomatic Viola Reggio Calabria

Virauto Ford Pallacanestro Catania Viola Reggio Calabria 86-79
Virauto Ford Catania: Catotti ne, Di Masi ne, Degregori 17, Consoli 12, Gambolati 11, Livera, Reale 15, Novatti 2, Rolando 5, Trevisan 24. All. Borz.

Liomatic Viola Reggio Calabria: Dip 10, Di Lembo 11, Niccolai 22, Yasakov, DIapico 6, Negri 18, Manzotti, Scozzaro ne, Roselli 4, Dalla Vecchia 8. All. Bianchi.

Parziali: 27-22; 45-39; 62-60.
Note: 600 spettatori. Tiri da tre: Virauto Ford 8-18 (44%), Viola 6-26 (23%). Liberi: Virauto Ford 22-23 (96%), Viola 5-11 (45%). Rimbalzi: Virauto Ford 36 (26+10), Viola 34 (20+14). Cinque falli: Rolando.
Arbitri: Erriu e Pani.

La Virauto Ford Catania vince, convince ed entusiasma.
Oggi, al PalArcidiacono la squadra rossazzurra di coach Pippo Borz ha battuto con il punteggio di 86-79 la Viola Reggio Calabria al termine di un incontro intenso, tecnicamente di buon livello e combattuto per tutti i 40 minuti.
La vittoria della Virauto porta la firma dellintera squadra ma, su tutti, capitan Sandro Trevisan stato davvero trascinante con 24 punti allattivo e un significativo 6 su 10 da tre punti al termine della gara.
Partita equilibrata per tutti i quattro parziali con Catania, dopo i primi minuti, sempre a guidare lincontro ma mai capace di chiuderlo; i reggini, infatti, hanno dimostrato sul campo tutto il loro valore con Niccolai e Dip davvero sugli scudi.
La Viola guida i primi 4di gioco, ma, poi, con le triple di Gambolati e Trevisan, la Virauto chiude il primo quarto sul 27 a 22.
Nel secondo tempino Catania allunga e va anche sul +10 (38-28) pur priva di Marco Rolando, in panchina gravato di falli. Allintervallo la Virauto avanti sul 45-39.
Gli ultimi due tempi sono stati ancora sul filo dellequilibrio con gli ospiti a 2 al termine del terzo parziale. Ultimi 10 minuti intensissimi con le squadre sul 74-73 a 324 dal termine. Poi toccato a Degregori, Reale e Consoli compiere il definitivo allungo e regalare la terza vittoria consecutiva alla Virauto.

Sono davvero soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi dichiara il coach Pippo Borz perch avevamo di fronte una squadra forte e di categoria, sicura protagonista del campionato. Venivamo da una settimana nella quale ci siamo allenati a ranghi ridotti per problemi fisici di alcuni giocatori ma, nonostante questo, abbiamo dimostrato tutto il nostro valore. Tutti i giocatori che ho chiamato sul parquet si sono espressi al meglio, anche il giovane Orazio Livera, classe 90 che ha dato il suo apporto alla vittoria.
Soddisfazione anche tra i dirigenti rossazzurri. Sono estremamente contento della prestazione della squadra ha dichiarato il direttore sportivo Marco Di Stefano e, contro una delle formazioni pi forti e ben allenate del girone, i giocatori hanno fatto vedere davvero una bella pallacanestro .

Catania, 18 ottobre 2009

UFFICIO STAMPA
Virauto Ford Pallacanestro Catania

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Salto a due – 8a settimana
  2. Virauto, tiriamo le somme - Basket Catanese
  3. Virauto, tiriamo le somme | CORRIDOIO porte d'interferenza

I commenti sono bloccati.