C Dil.: Ragusa-Sicilverde 81-69

Gara subito in salita… Tumino, grande prestazione… 53-29 a metà partita… Acireale, si avvicina troppo tardi… 1/13 da tre!… Troppe 30 palle perse…

Ragusa-Sicilverde 81-69
PalaPadua di Ragusa,17 gennaio, 18:00

Basket Club Ragusa: Lissandrello 14, Terrana 4, Tumino 22, Schembari,Boiardi,Parrino 11, Di Quattro,Mammana 5,Sorrentino An. 17, Sorrentino Al. 8.All.re:Recupido.
Sicilverde Acireale: Vitale 6,Russo 4,Casiraghi 9,Di Dio 20, Marzo A. 4,Raciti,Santoro 1, Paolantonio 15,Vazzana 10,Signorelli.All.re:Foti.
Arbitri: Sigg. Lombardo di Trapani e Matranga di Alcamo.
Parziali: 26 a 16. 27 a 13. 14 a 24. 14 a 16. Progressivi: (26 a 16) (53 a 29) (67 a 53) (81 a 69)
Note: Ragusa: Tiri da tre punti:Lissandrello 3,Terrana 1, Parrino 1,Sorrentino An. 5, Sorrentino Al. 2.Usciti cinque falli:Mammana,Sorrentino Al. . Acireale:Tiri da tre: Casiraghi 1. Rimbalzi difesa:18.Rimbalzi attacco 4.Palle perse 28.Palle recuperate 18. Assist 6.

Semaforo rosso per la Sicilverde Basket Acireale che al Palapadua di Ragusa subisce il primo stop del 2010. Rimane al secondo posto in classifica ma viene affiancata dal Gela vittorioso in casa contro Rosarno. Gara subito in salita per il quintetto acese che nei primi due quarti non riesce a limitare il gioco dal perimetro dei padroni di casa che produce ben 9 conclusioni da tre punti su 12 tentativi, 4 su 7 nel primo e 5 su 5 addirittura nel secondo quarto. Mettiamo anche i giochi di capitan Tumino, alla fine 22 punti per lui, ed ecco confezionato il parziale di 53 a 29 con cui gli atleti di coach Recupido vanno all’intervallo lungo.

Nel terzo quarto Acireale appare un po’ più sveglio. Una difesa più tosta e qualche anticipo confezionano un parziale di 8 a 0 per i granata che cominciano a fare quello che doveva essere fatto venti minuti prima. Un deciso lavoro ai fianchi della difesa ragusana che porterà due atleti fuori per cinque falli ed altri due termineranno gravati di quattro falli.Troppo tardi però.

Il tempo scorre inesorabilmente, Acireale arriva fino a meno dieci ma coach Foti riceve poco o quasi nulla dalla panchina.Dalla linea dei 6,25 si ha un desolante 1 su 13, né ai tiri liberi si sta meglio, 19 su 30; condiamo il tutto con quasi trenta palle perse, alcune in maniera davvero banale ed ecco confezionato l’81 a 69 finale per Ragusa.un Ragusa davvero bravo nelle triple , in totale 12, e nelle sue colonne portanti che rispondono al nome di Tumino , Lissandrello,anche lui in doppia cifra, 12 punti, ed Andrea Sorrentino,17 punti, implacabile da tre punti.

Il prossimo turno vedrà la Sicilverde Basket Acireale ospitare in casa Domenica 24 Gennaio il Delta Salerno.Si giocherà in anticipo alle ore 17.00 come a suo tempo richiesto dalla squadra ospite onde facilitarne un più agevole e pronto rientro in sede.

U. S. B.A.

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Salto a due – 21a settimana
  2. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Salto a due – 21a settimana
  3. Salto a due – 21a settimana - Basket Catanese

I commenti sono bloccati.