Salto a due – 23a settimana

25-31.01… Virauto e Unifarmed in casa… Gravina e San Luigi tornano a correre… Rainbow, sconfitta all’ultimo… L’Elefantino ancora vincente…

sad
Serie B Dil. – D [18°] : 1. Massafra, Siracusa, Bisceglie (13-5); 4. Reggio Calabria, Patti, Corato (11-7); 7. Foggia, Catania (9-9); 9. Potenza-2 (8-10); 10. Martina (7-11); 11. Pozzuoli, Catanzaro (6-12); 13. Bernalda (5-13); 14. Bari (4-14).
Serie C Dil. – H [18°]: 1. Capo d’Orlando (16-1); 2. Canicattì (12-5); 3. Gela, Acireale (11-5); 5. Gioia Tauro (9-7), Messina, Reggio Calabria (9-8); 8. Pianopoli (8-9); 9. Cosenza, Rosarno, Battipaglia (7-10); 12. Salerno (6-11); 13. Ragusa, Alcamo (5-12); 15. Adrano (3-14).
Serie C Sic. – B [15°]: 1. Cocuzza, San Luigi (13-2); 3. Mia (12-3); 4. Melilli (11-4); 5. P.Armerina (9-6); 6. Giarre (8-7); 7. Gravina, CUS Messina, Studentesca (7-8); 10. Vittoria, Bk. School, Aretusa (4-11), Gad Etna (4-10); 14. CUS Catania (1-13).

Serie D Sicilia – A2 [12°]: 1. Augusta (9-1); 2. Futura (8-2); 3. Agrigento (7-4); 4. Paternò (6-4); 5. Regalbuto (5-6); 6. Azzurra (1-9); 7. EuroVirtus (0-10).

Serie D Sicilia – B2 [12°]: 1. Mens Sana (12-0); 2. Zafferana (8-4); 3. Salusport (7-5); 4. FP Sport, Peloro (6-6); 6. Olimpia (4-8); 7. Roma Nord (3-9); 8. Taormina (2-10).

Promozione Catania [8°]: 1. Scordia (5-0), Elephant (5-2); 3. Fides (4-2); 4. Valverde (3-2), Fiumefreddo (3-3); 6. L’Elefantino (1-5), Siciliamo (1-4); 8. Vizzini (0-4). F.C.: Futura U21, Gad Etna U21, CUS B, Paternò B.
Promozione Ragusa [6°]: 1. Azzurra, Moses (4-1); 3. S.Giacomo (3-2); 4. Caltagirone, Scicli (2-3); 6. Chiaramonte (1-4).
Serie B d’Eccellenza – PRD [2°]: 1. Bari, Maddaloni (1-1), Orlando, Benevento (1-0); 5. Rainbow (0-2).
Serie B Sicilia-Calabria – B [15°]: 1. Patti (11-3); 2. LuMaKa (10-2); 3. L’Elefantino (9-4); 4. Indomita (8-5), 5. Audax* (7-6); 6. Olympia (5-7); 7. San Matteo (4-9); 8. Lazùr (4-10); 9. Palmi (0-13).
[*] Audax penalizzata di un punto.
Serie C Sicilia – B [9°]: 1. Team 79 (6-1), Valverde (6-2), 3. Riposto (5-2); 4. Odysseus (4-4); 5. Elge (3-2); 6. Antares (1-7); 7. Scordia (0-7).

GIOCATORE DELLA SETTIMANA: MAURIZIO GRASSO. L’Unifarmed perde ingloriosamente, ma lui segna trenta punti, con 6/10 da due e 4/7 da tre, a cui vanno aggiunti 13 rimbalzi, 6 palle recuperate e 5 falli subiti. I 41 punti di valutazione sono la miglior prestazione dell’ultimo biennio.

TOP 5
1.
Matias Degregori (Virauto)
2. Martino Scudero (Giarre)
3. Salvo Gulinello (Gravina)
4. Maxilimiano Reale (Virauto)
5. Maurizio Grasso (Unifarmed)

CAMPIONATI MASCHILI

Serie B Dilettanti Girone D [5° ritorno]: Virauto Ford Catania – Due Esse Martina Franca 85 – 84. Bentornata, Virauto. Catania torna a vincere in casa dopo tre sconfitte consecutive, batte una squadra che non merita il decimo posto e si riavvicina alla quarta piazza occupata da Reggio, Patti e Corato. La difesa è tornata a lavorare come dovrebbe, anche se nel primo periodo ha concesso troppi punti; l’attacco ha ritrovato Degregori e Reale e soprattutto quella precisione negli istanti finali che era stata decisiva (in negativo) contro Bari. L’infermeria trattiene solo Catotti e Novatti: non appena entrambi torneranno sul parquet, potremo vedere il vero valore di un gruppo che finalmente sta tornando a giocare come sa e come deve.

Serie C Dilettanti Girone H [3° ritorno]: Unifarmed Adrano – Isocasa Cosenza 85 – 90. La sosta forzata di Acireale permette a Canicattì di occupare il secondo posto in solitaria. La squadra di Riccardo Cantone ha beneficiato della sentenza del giudice sportivo, che ha ribaltato la sconfitta a Battipaglia, e ora punta forte a riprendersi la quarta serie da cui è retrocessa la scorsa primavera. Non dà segni di vita Adrano: Cosenza era un avversario alla portata e probabilmente, se i bianconeri avessero giocato i primi 20′ invece di guardare gli avversari mentre facevano la partita, avrebbero pure vinto. La salvezza si fa complicata considerando anche la vittoria di Alcamo.

Serie C Sicilia Girone B [2° ritorno]: Sport Club Gravina – Vittorplastic Vittoria 88 – 80, CUS Catania 2003 – Gad Etna Catania rinviata, Basket Giarre – CSTL Melilli 67 – 79, San Luigi Acireale – Studentesca Gela 77 – 50. Rinviata la stracittadina tra CUS e Gad, tiene banco la vittoria del San Luigi sulla Studentesca. Diciassette punti di distacco contro la settima forza del torneo denotano un abisso tra il quartetto di testa e le inseguitrici; le vedette, continuano compatte a marciare verso la Serie C Dilettanti. Il San Luigi ha probabilmente trovato la giusta dimensione dopo l’inserimento di Mussini, Vetrano e Cantone sono tornati a segnare. Alle sue spalle, subisce un arresto la corsa del Giarre, complice un primo tempo poco felice contro Melilli. Il Gravina invece vince contro il Vittoria, ritrova Peppe Ganci sotto canestro e manda un quintetto in doppia cifra; la squadra di Morelli è ancora ai margini della zona play-off ma è in netta ripresa.

Serie D Sicilia Sottogirone A2 [5° ritorno]: Basket Club Paternò – Azzurra Belpasso 77 – 61, Libertas Agrigento – EuroVirtus Battiati 73 – 57. Sottogirone B2 [5° ritorno]: Roma Nord Riposto – Basket Peloro 65 – 74, Minotauro Taormina – Olimpia Battiati 76 – 95, CoEdil06 Mascalucia – Basket Club Zafferana 98 – 60. La novità eclatante nel Sottogirone A2 è la sconfitta di Augusta a Regalbuto: la capolista perde l’imbattibilità e la Futura può sperare di rientrare al primo posto battendola nello scontro diretto del 14 febbraio. Paternò continua a inseguire l’ultimo posto utile per la Poule Promozione e la vittoria sull’Azzurra può essere stata la spinta decisiva. Ancora travolta l’EuroVirtus ad Agrigento. Nell’altro raggruppamento, Mascalucia dà l’ennesima prova di forza spazzando Zafferana (seconda in classifica) con quasi quaranta punti di scarto. Roma Nord dice addio alla Poule Promozione, mentre l’Olimpia stravince a Giardini e si porta al terzultimo posto.

Promozione Catania [9° andata]: Siciliamo Ragalna – Futura Club Catania U21 39 – 60, L’Elefantino Catania – Basket Club Paternò B 25/1 19:30, CUS Catania B – Gad Etna Catania U21 59 – 56, MD Immobiliare Catania – Basket Club Valverde 33 – 35, PGS Fides Catania – Sport Club Scordia 48 – 57, Libertas Fiumefreddo – Vizzini NAPD 60 – 49. Ragusa [1° ritorno]: San Giacomo Gela – Libertas Caltagirone 44 – 48. Valverde riapre il campionato vincendo di un soffio sull’Elephant: la seconda sconfitta consecutiva degli elefantini spiana la strada a Scordia, vittorioso in casa della Fides. Fiumefreddo si conferma al quarto posto vincendo sul Vizzini, ancora a secco di punti.

CAMPIONATI FEMMINILI

Serie B d’Eccellenza Poule Retrocessione D [2° andata]: Rainbow Catania – Centro Diana Maddaloni 75 – 82. Manca la zampata finale alla Rainbow, che gestisce la gara per tre quarti e poi si fa rimontare dalle campane già battute nella prima fase. La squadra è ora ultima da sola, dopo appena due giornate… C’è tempo e modo per rifarsi, considerando anche i buoni segnali provenienti da Santabarbara, D’Angelo e Ferlito.

Serie B Sicilia-Calabria Girone B [6° ritorno]: L’Elefantino Catania – Olympia Reggio Calabria 54 – 47, Audax Reggio Calabria – Lazùr Catania 74 – 30. L’Elefantino si attesta al terzo posto e ormai è quasi sicuro della Poule Promozione. La Lazùr, invece, continua il crollo verso la Poule Retrocessione…

Serie C Sicilia Girone B [2° ritorno]: Antares Caltanissetta – Roma Nord Riposto 46 – 62, Basket Club Valverde – Odysseus Messina 64 – 63. Valverde vince una sfida all’ultimo respiro con l’Odysseus Messina e riesce ad agganciare la vetta, in attesa della sfida tra Team 79 e Elge. Riposto vince anche a Caltanissetta e supera le messinesi: è ora al terzo posto.

TABELLINI MANCANTI…

Serie C2 Girone B

Gravina-Vittoria 88-80
PalaArcidiacono di Catania, 30 gennaio, 18:00
Sport Club Gravina: Cavazza 17, Patti, Gulinello 21, Marletta 16, Barbera 16, Ganci 1, Minardi 2, La Mantia 13, Lino 2. All. Morelli.
Vittorplastic Vittoria: Corallo, Calvo 2, Molè, Cafiso 10, Simola 13, Antoci 12, Pozzo 28, Licitra 25. All. DIapico.
Arbitri: Paternicò e Festone.
Parziali: 29-19, 18-18, 63-63.

Giarre-Melilli 67-79
PalaJungo di Giarre, 30 gennaio, 19:00
Basket Giarre: Antronaco 12, Catalano 9, Vasta F. 9, Castorina ne, Ciaurella, Torrisi ne, Spadaro 3, Marzo 11, Scudero 19, Rapisarda ne, DUrso ne, Quattropani 4. All. DAngelo-Quattropani.
CSTL Melilli: Ventura 11, Augeri 7, Brozzu 13, Bombaci ne, Nicita 12, Messina 18, Spinosa 2, Coppa 14, Grillo 2, Sgarellino ne, Pulizzi ne, Minafro ne. All. Bucca.
Arbitri: Di Benedetto e Festone di Piazza Armerina.
Progressivo: 13-25, 27-42, 44-61.

San Luigi-Studentesca 77-50
San Luigi di Acireale, 30 gennaio, 19:00
San Luigi Acireale: Cantone 16, Messina 7, Vetrano 18; Mussini 17, Spadaro, Mazzerbo 8, Rapisarda 8, Garozzo 3, Molino, Guadalupi, Riolo, Fichera. All. Nicolosi.
Studentesca Gela: Ciaramella 10, Cammalleri, Stamilla, Caterini 16, Messina 8, Carbone 2, Lo Chiaro 14, Gentile. All. Trespoli.
Arbitri: Alcoraci e Comito di Priolo.

Serie D Sottogirone B2

CoEdil06-Zafferana 98-60
PalaSport di Mascalucia, 31 gennaio, 18:00
CoEdil06 Mascalucia: Boschetti 12, Caruso 14, Scerra 16, Valenti 13, Gissara 15, Bongiovanni 12, Santangelo, Sciuto 12, Nicotra, Russo 4.
Basket Club Zafferana: Leotta 4, Fraticelli 19, Zappalà 13, Spoto B. 3, Contarino 6, Fontana, Garozzo, Giuffrida, Bella 2, Spotoa A, Monforte 8, Iannitti 4.

Minotauro-Olimpia 76-95
Palazzetto di Giardini Naxos, 31 gennaio, 18:30
Minotauro Taormina: Longo, Spadaro j 14, Filistad, Spadaro R. 3, Manganaro, Sturiale 9, Spadaro D. 27, Giuliana ne, Risitano 13, Lombardo 2, Cardone 5, Cacciola ne. All. Merola.
Olimpia Battiati: Viola 29, Balestrazzi 5, Grasso, Granata 14, Sibillia 20, Di Mauro 2, Di Maria 9, Pisa, Maugeri 16, Fichera. All. Mineo
Arbitri:Lucifero di Milazzo e Santagati di Messina
Parziali16-33; 38-46;59-67

Settimana precedenteSettimana seguente

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Salto a due – 22a settimana
  2. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Salto a due – 22a settimana
  3. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Salto a due – 24a settimana
  4. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Salto a due – 24a settimana

I commenti sono bloccati.