B Dil.: la Virauto affonda a Reggio

Catania va su solo sul 10-12… Dal secondo periodo in poi dominio della Viola… Dip, Grasso e Di Lembo decisivi… Reale 17 punti… Mercoledì turno infrasettimanale…

Liomatic-Virauto 62-52
PalaCalafiore di Reggio Calabria, 11 aprile, 19:00

Liomatic Reggio Calabria: Dip 15, Di Lembo 11, Niccolai 9, Pellegrino, Negri 7, Manzotti, Scozzaro, Roselli 3, Grasso 14, Dalla Vecchia 3. All. Bianchi.
Virauto Ford Catania: Catotti, Di Masi, De Gregori 10, Consoli 4, Confente 1, Gambolati 10, Livera, Reale 17, Novatti ne, Rolando 8. All. Borzì.
Parziali: 17-15; 31-23; 49-37.
Arbitri: De Felice di Monza e Orsenigo di Cantù (Co).
Note: spettatori 400 circa.

Trasferta amara per la Virauto Ford Catania sconfitta a Reggio Calabria.

Inizia con una sconfitta la “fase a orologio” della Virauto Ford Pallacanestro Catania. I rossazzurri, infatti, sono usciti battuti sul parquet della Viola Reggio Calabria con il punteggio di 62-52.
Nulla da fare per la compagine di coach Borzì che non è stata capace di ripetere i due successi della fase regolare contro i calabresi.

Giornata “no” per la Virauto che non è riuscita a scendere in campo con la giusta determinazione e si è dimostrata troppo fragile in fase difensiva come dimostrano i sei falli totali commessi.
Reggio Calabria parte subito bene (10-4 a 5’) ma Catania non ci sta e con un parziale di 8-0 firmato Reale e Gambolati si porta in vantaggio sul 10-12 per poi chiudere il primo parziale a -2 (17-15).

E’ nel secondo tempino che i catanesi non riescono più a stare al passo dei padroni di casa e, così, il divario tra le due formazioni aumenta e all’intervallo lungo il tabellone segna 31-23. Nel terzo periodo è ancora Reggio Calabria a dettare il ritmo della gara e la Virauto non riesce a rispondere a dovere alle giocate di Dip, Grasso, e Di Lembo e, a 28’, è sotto di 16 lunghezze (47-31) per poi chiudere il quarto sul 49-37. Gli ultimi dieci minuti di gara confermano l’andamento dei quarti precedenti, con la squadra di coach Massimo Bianchi che gestisce senza problemi il vantaggio accumulato per chiudere l’incontro a + 10.

Partita da archiviare velocemente per la Virauto Ford Catania chiamata a un pronto riscatto mercoledì 14 alle 20.30 in casa al PalArcidiacono contro Potenza.

Catania, 11 aprile 2010

UFFICIO STAMPA
Virauto Ford Pallacanestro Catania

1 Trackback / Pingback

  1. Salto a due – 33a settimana - Basket Catanese

I commenti sono bloccati.