B Dil.: Virauto, la gara-1 al Bisceglie

Virauto sconfitta con onore a Bisceglie in gara 1 di semifinale play off… Manca ancora Trevisan… In avanti a metà gara, Confente 5 bombe… Mainoldi e Maino e la rimonta…

Bisceglie-Catania 84-78
PalaDolmen di Bisceglie, 16 maggio, 18:00

Ambrosia Bisceglie: Filloy 7, Gallerini 13, Polselli 8, Maino 20, Torboli 14, Storchi 5, Mainoldi 17, Gambarota ne, Nardin ne, Di Pierro ne. All. Ciracì.
Virauto Ford Catania: Catotti, De Gregori 19, Consoli 4, Confente 24, Gambolati 7, Reale 17, Novatti, Rolando 7, Di Masi ne, Livera ne. All. Borzì.
Arbitri: Battista di Reggello e Benatti di Medolla.
Parziali: 15-21; 39-41; 56-53

Note: Tiri da due punti: Bisceglie 18/40; Catania 21/44. Tiri da tre punti: Bisceglie 9/25; Catania 6/20. Tiri liberi: Bisceglie 21/23; Catania 18/21. Rimbalzi: Bisceglie 39; Catania 33. Spettatori 1.000 circa.

Dopo aver condotto i primi due quarti di gara-1 di semifinale play off, la Virauto Ford Catania si è, poi, arresa alla “corazzata” Bisceglie uscendo sconfitta con il punteggio di 84-78 al termine di una gara giocata con intensità e che ha dimostrato l’ottima condizione della compagine di coach Borzì capace di impensierire non poco i padroni di casa.

Ancora senza Trevisan, la squadra etnea è scesa in campo con la giusta determinazione e, dopo un avvio di partita equilibrato, già al termine della prima frazione si portava sul + 6.

Secondo quarto ancora con la Virauto capace di allungare; Consoli e Confente (5 triple e 6/6 ai liberi nei primi 20’) firmavano il massimo vantaggio a 12’ (15-26). Bisceglie non ci stava e accorciava le distanze grazie ai punti di Torboli e Filloy che portavano i padroni di casa all’intervallo lungo con sole 2 lunghezze da recuperare (39-41). Terzo quarto all’insegna dell’equilibrio con la Virauto capace di frenare ogni tentativo dei pugliesi di allungare (56-53).

Nell’ultima frazione di gioco Mainoldi e Maino segnavano i canestri dell’allungo decisivo che Bisceglie gestiva fino al fischio conclusivo.

Per la Virauto mercoledì alle 20.30 al Palarcidiacono, l’occasione per ribaltare il risultato per poi, giocarsi l’accesso alle finali domenica prossima in gara-3.

Catania, 16 maggio 2010

UFFICIO STAMPA
Virauto Ford Pallacanestro Catania

1 Trackback / Pingback

  1. Salto a due – 38a settimana - Basket Catanese

I commenti sono bloccati.