Serie B Ecc., via alla riforma

Ecco le Doa 2010-11… Le nuove regole FIBA… Le date delle iscrizioni… 3 under in B e C Dil… In attesa della riforma maschile… La B Ecc. femm. si prepara alla B unica con sei gironi…

Sono disponibili sul sito della Fip le Disposizioni organizzative annuali 2010-11, ovvero tutte le indicazioni della Federazione sui campionati che si svolgeranno nella prossima stagione sportiva. Vi diamo a grandi linee le principali informazioni sui campionati senior: le novità più importanti sono le nuove regole FIBA e la riforma che punta all’allargamento della Serie B d’Eccellenza femminile, che nel 2011-12 ingloberà 68 società della B regionale; ancora nessuna notizia ufficiale sulla riforma dei campionati maschili, di cui non sono disponibili le formule dei play-off e dei play-out.

Nuove regole. La novità più importante sarà costituita dal cambio di alcune normative FIBA. Riassumendo molto in breve (a pag. 39 delle Doa si trovano tutti i dettagli): le aree dei tre secondi diventano rettangolari; la linea da tre punti si allontana fino ai 6,75 m; la rimessa dopo un timeout richiesto dalla squadra in difesa negli ultimi due minuti va effettuata in corrispondenza di un punto a 8,325 m dalla linea di fondo; si introducono i semicerchi no-sfondamento; la rimessa nella propria metà campo dà diritto a 24″ di possesso; il cronometro dei 24″, se al momento di una rimessa d’attacco segna 13″ o meno, va resettato a 14″, altrimenti va solo fermato.

Iscrizioni. L’11 giugno è il termine ultimo per iscriversi in Serie A, il 30 per la Legadue, il 7 luglio per A, B e C Dilettanti, il 21 per la Serie C regionale, il 28 per la Serie D e il 15 settembre per la Promozione. Le iscrizioni per i campionati nazionali femminili (A1, A2 e B Ecc.) scadono il 7 luglio, quelle per la B regionale il 14 settembre e per la C il 6 ottobre. La partecipazione ai campionati giovanili d’Eccellenza dovrà essere formalizzata entro il 14 luglio, quella ai campionati regionali a settembre.

Under. Da quest’anno, la Legadue ha l’obbligo di schierare tre giocatori nati dopo il 1987. In Serie A Dilettanti, due devono essere Under-23 (dal 1988 in poi) e due Under-21 (dal 1990 in poi); in Serie B e C Dil., ne basteranno due nati dopo l’88 e uno dopo il ’90. In Serie C e D regionali, sono previsti due nati dopo il 1990 (che diventano quattro se a referto vanno 12 giocatori).

Inizio campionati. Iniziano il 26 settembre i tre campionati della LNP (A, B e C Dil.) e la Serie A2 femminile. Il 3 ottobre comincia la Legadue, il 10 ottobre la Serie B d’Eccellenza femminile, il 17 ottobre la Serie A. La Serie A2/f si concluderà il 15 maggio 2001, la Serie B, la Serie C Dil. e reg., la Serie B Ecc. il 5 giugno, la Serie A Dil. il 15 giugno.

Date maschili. Riferendoci alla B Dil. e alla C Dil., a cui parteciperanno almeno due squadre etnee (Catania e Acireale), si giocheranno 15 giornate, con quattro turni infrasettimanali (8/12, 6/1, 3/4 e 21/4) e tre domeniche di pausa (26/12, 2/1 e 20/3). La stagione regolare si chiude il 21 aprile. Mancano i riferimenti ai play-off, ai play-out e alle modalità di promozione e retrocessione, considerando che ancora non è stata ufficializzata la riforma dei campionati 2011-12.

Formula femminile. L’A2 è divisa in due gironi, uno da 14 e uno forse da 15 (dipende dall’ammissione o meno del College Italia), ancora una sola squadra sarà promossa in A1 al termine di tre turni di play-off e dello spareggio intergirone, mentre retrocederanno direttamente l’eventuale 15a e le due perdenti dei play-out. Cambia totalmente la B d’Eccellenza, in vista della riforma del 2011-12: divisa in tre raggruppamenti da due gironi l’uno, 12 squadre si giocano gli otto posti dei play-off; le ultime due di ogni girone accedono ai play-out. La via per l’A2 è tracciata da tre turni di play-off intergirone per individuare le sei finaliste (due per ogni raggruppamento) che giocheranno gli spareggi a tre per contendersi le due promozioni. Le quattro perdenti dei play-out e dei seguenti spareggi a tre saranno retrocesse direttamente in Serie C, mentre dalla Serie B regionale saranno promosse 68 squadre che daranno vita alla nuova Serie B unica.

Roberto Quartarone

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Questione campi, riunione al Cibali - Basket Catanese
  2. Questione campi, riunione al Cibali | CORRIDOIO porte d'interferenza

I commenti sono bloccati.