Panebianco: «Non smobilitiamo»

Il presidente del Basket Acireale conferma l’iscrizione… Smentito il contenuto di un articolo su “Il Giornale di Sicilia”: sono andati via gli svincolati, niente cessione del titolo…

ACIREALE. Il presidente Panebianco smentisce l’ipotesi di una cessione del titolo di Serie C Dil. [Basket Catanese].

All’indomani dell’annuncio dell’iscrizione alla Serie C Dil., il presidente del Basket Acireale Paolo Panebianco è intervenuto per smentire il contenuto di un articolo di Raffaele Musumeci pubblicato su “Il Giornale di Sicilia” di oggi. Nel pezzo, si parla dell’avvenuta iscrizione e della possibilità di smobilitazione attraverso la vendita del titolo sportivo.

«Smentisco ufficialmente qualsivoglia “smobilitazione” – dichiara in un comunicato il massimo dirigente acese – con annessa cessione di atleti di nostro tesseramento ed intenzione di fare “finire seriamente altrove il nostro titolo sportivo”».

«Preciso che gli atleti che apprendiamo in questi giorni di avere ceduto – prosegue, riferendosi agli addii di Di Dio, Vitale e Pietro Marzo – potevano ritenersi liberi da ogni vincolo contrattuale sottoscritto col nostro sodalizio al termine della stagione agonistica 2009/2010». Il presidente ha inoltre sottolineato che nel caso di eventuali cessioni dei giocatori sotto contratto «troveremmo certamente il modo di comunicarlo prontamente a mezzo stampa».

Sull’eventuale disimpegno, la smentita è netta. «Rassicuro i nostri tifosi – conclude Panebianco –, definendo fantabasket l’ipotesi di cedere altrove il titolo sportivo di Serie C Dilettanti, ribadendo che con l’atto d’iscrizione formalizzato ieri dal sottoscritto, il Basket Acireale affronterà la sua terza annata consecutiva in questo campionato».

R.B.C.

Vedi anche:
Tiri liberi. Acireale ci sarà
Catania e Acireale verificano il budget

1 Trackback / Pingback

  1. Acireale, primi movimenti - Basket Catanese

I commenti sono bloccati.