Tre tempi supplementari per una vittoria. Acireale batte Cosenza all’over time

Dopo tre tempi supplementari l’ Edil Tomarchio batte Cosenza… Gran match degli ospiti, capaci d’aver impensierito fino alla fine i più quotati granata…

Acireale – Cosenza 113–110 d3ts

Edil Tomarchio: Marzo 12, Manzotti 12 , Selmi 14, Manservisi 27 , Colombo 23, Russo 15, Caminiti, Paolantonio 8, Signorelli, Patanè n.e. All.: Foti.
Cosenza: Ginefra 16, Toselli 6 , Pate 12 , Bosco 28 , Giannotta 8 , Guzzo 8, Carbone n.e, Spadafora, Dragojevic , Delli Carri 32. All.: Carbone.

Arbitri: Massari e Venga di Ragusa.
Parziali: 25-21, 44-41, 61-62, 82-82, 90-90, 99-99, 113-110

Ci sono voluti ben tre tempi supplementari per portare a casa il successo contro Cosenza e per mantenere ancora inviolato quel fortino chiamato PalaVolcan.
113 a 110 lo score finale, punteggio altisonante che diventa però specchio fedele di un incontro giocato punto su punto con nessun tentativo di fuga da parte delle due formazioni in campo. La Edil Tomarchio soffre, sbaglia troppo dal perimetro e si aggrappa alla serata di grazia del pivot Luca Colombo e dell’esterno Manservisi, micidiale dall’arco dei tre punti (sei tiri mandati a bersaglio) per avere la meglio di un indomito Cosenza al termine di un match reso vibrante ed incerto dall’incandescente susseguirsi dei tempi addizionali. Incontro diluito insomma in un epilogo al cardiopalma e PalaVolcan gremito come non mai per accompagnare l’ennesima impresa stagionale della formazione in canotta granata. I silani, trascinati dalla new entry Delli Carri (32 sullo scout personale) avevano provato a sgambettare il quintetto acese a ridosso della quarta frazione regolamentare ma Acireale ha ricacciato indietro la minaccia grazie alla solidità di un collettivo che sa esaltarsi nei momenti di difficoltà, e, anche in una serata di certo non tra le migliori, tiene viva la corsa a in vetta alla classifica. Al comando resta provvisoriamente Canicattì che però ha un gara in più rispetto alla compagine acese.
I granata infatti torneranno sul parquet mercoledì sera a Rosarno per recuperare la gara di campionato contro il locale quintetto.

Rbk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*