La pagina della B2 Femminile. Tredicesima settimana

Ancora una battuta d’arresto per l’ Elefantino… La Rainbow si aggiudica il derby con la Lazur…

Pomeriggio tutto rosa al Pala Galermo, quello della domenica appena conclusa.
Nel parquet del palazzetto di Viale Tirreno sono andati in scena due incontri dai ricchi spunti cestistici; match che hanno animato la seconda giornata di ritorno del campionato 2010/2011.
Purtroppo ancora un risultato negativo per l’ Elefantino nel difficile incontro che l’ha contrapposta alla capolista Azzurra Patti.
Sconfortante il primo parziale, con le ospiti avanti più di dieci lunghezza da Patara e compagne.
Le padrone di casa comunque non mollano, e grazie alla verve di una caricatissima Deborah Bruni, riescono a risalire la china già al secondo quarto.
Basta purtroppo un attimo di disattenzione però per far si che Patti crei un ulteriore allungo sull’ Elefantino, sfruttanto gli ultimi secondi utili del secondo parziale.
Il tiro allo scadere di Giulia Borgia ricaccia le catanesi giù col punteggio.
Alla ripresa del gioco la partita si imposta però su binari più equilibrati. Bonè per le messinesi rimane il principale riferimento offensivo, con Kramer sotto tono in quest’incontro.
Patara e Bruni, invece, continuano a macinare gioco e riportano su la propria squadra a pochi dalla fine del match.
Manca però purtroppo la zampata finale da parte delle ragazze di Dario Parisi, che incasseranno così la seconda sconfitta casalinga consecutiva sul punteggio di 61-66.
Stessa grinta e stessa voglia di vincere, come per la partita d’andata, l’atteggiamento che Rainbow e Lazur hanno messo in campo nel derby, che per la seconda volta quest’anno le ha viste contapposte.
Un incotro combattutto e dai buoni spunti, per entrambe le formazioni catanesi, che si sono date sportivamente battaglia sul parquet.
Bene per la Rainbow il capitano Ferlito, con Gambino e Casula attente. Prestazione preziosa quella della play Nisia Grosso e dell’under 17 Amarilli Varesio.
Per la Lazur ha letteralmente dominato sotto la plance Donatella Fiusco. Bene D’ Angelo, Parisi ed Aleo.
63-58 il punteggio finale che ha consegnato la vittoria, dopo 40″ vibranti alle ragazze del Presidente Fabio Ferlito.

Redazione Basket Catanese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*