«

»

Al palazzo. Gli appuntamenti della ventiquattresima settimana

Edil Tomarchio: batosta a Napoli… Il Gad Etna ospite della Studentesca… Gravina, delicata trasferta contro Melilli… Mens Sana, confronto con la Vigor Santa Croce Camerina… Paternò riceve la Mia, dopo aver vinto il derby contro Adrano… Sporting Club ospite del Basket Giarre… La Rainbow, matematicamente promossa in B nazionale, ospita la rivelazione Trogylos Priolo… Elefantino riceve in casa le giovani della Lu.ma.ka… La Lazur nel messinese per sperare contro l’Odysseus… Olimpia Battiati in casa contro il Cus Messina… Azzurra Belpasso contro Maurilio Milone… Valverde impegnata in trasferta contro Spatafora… Roma Nord Riposto, anch’essa fuori casa, sarà ospite del Basket Peloro… Zafferana, già retrocesso, ospita l’F.P. Sport…

Julie Pontano Napoli-Edil Tomarchio Acireale: 84-56
Continua il momento d’incertezza dell’ Edil Tomarchio Acireale.
La formazione guidata da coach Foti pare aver smarrito la continuità di risultati positivi in campionato. Brutta la sconfitta contro Napoli, squadra che tra le formazioni battute vanta già capolista Canicattì.
Riesce dunque ai partenopei un altro smacco di lusso contro gli acesi, messi molto in difficoltà in quest’incontro.
Dopo due quarti equilibrati, sono terzo e quarto quarto che regalano alla formazione guidata da Licursi la vittoria. Non saranno sufficenti le doppie cifre di Manservisi, Colombo e Russo. Acireale concluderà il match con appena 56 punti a referto.

Serie C Regionale. Girone B
Studentesca Gela-Gad Etna: Salvo colpi di scena, il Gad Etna è accreditatto ad un’altra vittoria contro la squadra di La Cognata. La formazione gelese è in posizione deficitari in classifica, ma può ugualmente lottare per eccedere ad un posto per il play off. Una vittoria contro la capolista sarebbe l’ideale, ma la squadra di Marchesano sta vivendo un ottimo momento di forma.
Melilli-Sporting Club Gravina: Torna lo scontro al vertice tra Melilli e Gravina. Squadre matematicamente ai play off. Dopo aver battuto agevolmente la Mens Sana nel recupero disputato giovedi sera, Melilli si dichiara pronta a riceve la vice capolista al Palazzetto di Via Gorizia. Gravina ritroverà finalmente capitan Cavazza e con maggior spirito positivo potrà dar sportiva battaglia alla formazione melillese, per bissare il risultato della gara d’andata che l’ha vista letteralmente dominare il match.
Mens Sana Mascalucia-Vigor Santa Croce Camerina: Sfida interessenta quella tra Mascalucia e Santa Croce Camerina. Entrambe le squadre stanno infatti lottando per aver un posto nei play off, e la vittoria in quest’incontro potrebbe essere determinante. Dopo aver subito la squalifica di Valenti e la sconfitta contro Melilli, Mascalucia torna comunque in campo con il solo obiettivo di conquistare due preziosi punti in casa.
Basket Club Paternò-Mia Messina: Una vittoria varrebbe per Paternò una certezza in più, anche in questo caso, in chiave play off. La formazione di Rocco De Luca reduce dal vittorioso recupero contro lo Sportin Club Adrano, cerca un nuovo risultato utile contro una squadra certamente quotata come la Mia.
Sportin Club Adrano-Basket Giarre: Classifica alla mano, Adrano distante dieci lunghezze da Giarre, non dovrebbe faticare contro la formazione di D’ Angelo. La sicurezza di poter giocare questo delicato incontro in casa, potrebbe essere un valore aggiunto per garantirsi la vittoria.
Cus Catania-Virtus Augusta: Non devono ingannare i sei punti che distanziano il Cus di Russo dalla formazione di Augusta. I catanesi rimangono una formazione che può far gioco anche contro squadre di maggior esperienza come quella della Virtus

Serie B/f. Girone Unico
Rainbow Catania-Trogylos Priolo: Conquistata matematicamente la B nazionale, la Rainbow torna in campo, dopo aver riposato la scorsa giornata, con maggior certezza e nuova determinazione. Memore del risultato d’andata le catanesi vorrano di certo “correggere” quel che di sbagliato andò al Pala Enichem
Elefantino Catania-Lu.ma.ka R.c: Inizia la serie di scontri salvezza che caratterizzarenno le ultime gare in campionato dell’ Elefantino. Tornata alla vittoria lo scorso sabato, la formazione catanese crede nella possibilità d’incamerare un nuovo successo.
Odysseus Messina-Lazur Catania: Difficile incontro per la Lazur, impegnata nella bolgia del Pala Russello.
La squadra guidata dalla coach Arcidiacono ha dimostrato d’esser molto eclettica, di esser in crescita e di aver la possibilità di poter sfoderare un’arma in piu come Gabriella Arigò, nei match che contano. Il derby contro la formazione di Gianni Catanzaro è un caso simile. Brutta la prova della passata giornata di campionato, ma Lazur parte da una posizione di vantaggio rispetto l’Odisseus, con una vittoria in più rispetto le avversarie.

Serie D. Terza fase. Poule Promozione A

Olimpia Battiati-Cus Messina e Azzurra Onlus Belpasso-Maurilio Milone: Continua il momento negativo delle catanesi di D impegnate nel girone di Promozione. Sia Battiati che Belpasso non hanno ancora trovato la quadratura del cerchio in questa terza fase, dopo aver disputato però egreggiamente il resto del campionato. Cus e Maurilio Milone sotto tutte squadre che hanno fatto bottino pieno nella prima giornata della terza fase. Il fattore casa potrebbe permettere alle due catanesi d’inserirsi nella cerchia delle vincenti.

Serie D. Terza Fase. Poule Retrocessione A
Spadafora-Basket Valverde: Difficile match per il Basket Valverde di Formica. Con un tabellino di marcia positivo, la squadra del Presidente Manno, giocherà comunque con fiducia contro la temibile Spadafora.
Roma Nord Riposto-Basket Peloro: Reduci dalla sconfitta contro Valverde, la Roma Nord sarà ospite del Basket Peloro. Ottimo il momento dei ripostesi, autorizzati a credere nella vittoria.
Zafferana- F.P Sport: Una partita che non fa purtroppo piu testo quella del Basket Club Zafferana, retrocesso,classifica alla mano, in Promozione. Di certo il morale non sarà alto, ma tutti gli incontri previsti sino alla fine del campionato meritano comunque d’essere onorati dalla sfortunata squadra zafferanese.

Chiara Borzì e Redazione Basket Catanese

700 visite