«

»

Al palazzo. E’ gia derby in C Regionale e riparte la B/F nazionale

Pochissime le catanesi in città in questa terza settimana di campionato… Acireale a Marsala per mantenere il primato in classifica… E’ gia derby tra Adrano e Cus… Riparte la B nazionale con la Rainbow di scena a Rende…

DNC. Girone I
Trasferta molto insidiosa per la Venosan Acireale. Con una partita vinta ed una persa la formazione della Nuova Pall. Marsala sfrutterà certamente il fattore campo per intimorire gli avversari. Dal canto loro i granata, con già due vittorie all’attivo, cercheranno sicuramente il terzo risultato utile consecutivo per non perdere il passo di Trapani e Racalmuto.

Stesso pronostico per lo Sport Club Gravina che sarà impegnata in casa di Soverato. Troppo esperta la formazione calabrese per farsi sorprendere dai ragazzi di Minnella, ma sin quando non suonerà la sirena finale i catanesi avranno dalla loro la possibilità di mettere cuore, grinta e carattere per trovare il primo successo della stagione.

Una sfida che potrebbe regalare delle sorprese quella tra Basket Club Ragusa e Basket Paternò. Le note sfortune societarie deill’ex Virtus hanno portato ad un indebolimento della squadra, sorretta ora solo dai giovani del vivaio. Si potrebbe quindi prospettare un match aperto, con i generosi ragazzi di Del Vecchio a caccia del primo successo.

 

C2. Girone B
E’ gia tempo di derby tra Sport Club Adrano e Cus Catania. Entrambe sconfitte nella prima giornate le due formazioni giocheranno prevedibilmente per cercare di ottenere i primi punti in classifica. Dopo la brutta sconfitta contro il Cus Messina la squadra di Guadalupi medita riscatto, ma il compito non sarà certo facile avendo di fronte una vera e propria “mina vagante” del campionato regionale.

Sarà certo in incontro intenso quello tra Melilli e Mascalucia. Ancora una catanese a caccia di punti la formazione di Giorgianni. I ragazzi di Gino Coppa cercheranno invece di innaugurare nel migliore dei modi la prima partita in casa. Senza i lapsus che hanno colpito i mensanini nell’ultima frazione di gioco domenica scorsa, non è illecito sperare nel colpo fuori casa.

Giocherà anch’essa in trasferta l’Olimpia Battiati di Carmelo Viola. Nonostante le difficoltà mostrata durante la prima giornata, battere la Virtus Augusta non è un compito impossibile. Non sarà comunque da sottovalutare il “dente avvelenato” degli avversari battuti per due sole lunghezze dall’esordiente F.P Sport Messina.

 

B/f N.
Arriva l’esordio per la Rainbow Catania. Una prima che vedrà le catanesi lontane dal parquet del Pala Galermo ed impegnate nella conquista dei primi due punti dell’anno a casa della Pallacanestro Rende, formazione retrocessa la passata stagione dalla seconda serie femminile. Ad un mese dal ritorno dell’head coach Coppa, le catanesi cerchernno già il primo exploit per innaugurare nel migliore dei modi il ritorno in B nazionale.

Chiara Borzì

572 visite