«

»

Acireale, confermati i fratelli Marzo e Arcidiacono

Tre conferme, il resto è da decifrare… Foti e Balbo visionano gli U19 e U17, cinque-sei si aggregheranno alla prima squadra… Il 3 settembre il raduno…

Pietro Marzo

Acireale riparte dai fratelli Marzo e da Arcidiacono. È ancora tutta da costruire la squadra granata, reduce dal miglior campionato della sua storia (secondo posto in regular seasone finale play-off persa contro Trapani) e ora attesa alla riconferma in un girone ridotto a 11 partecipanti. Finora, però, sono arrivate ufficialmente solo le conferme dei due giarresi e dell’acese, mentre si sta ancora trattando con i protagonisti dell’ultimo anno (Tomas Di Dio sembra però destinato al Cus Messina) e con potenziali nuovi acquisti.

Peppe Foti e Daniele Balbo, riconfermati in panchina, stanno valutando vari nomi e in più hanno recentemente visionato al PalaCus di Catania vari ragazzi dell’Under-19 e 17 che potrebbero risultare validi per la prima squadra. Almeno cinque o sei saranno aggregati, con la possibilità di giocare in doppio tesseramento in Serie C regionale con la formazione universitaria.

Il raduno è comunque fissato per il 3 settembre. Il mercato vero per i granata inizia da lunedì e si preannuncia qualche sorpresa. Due piste sembrano parecchio calde, la prima porta all’ala marchigiana Valerio Polonara, lungo classe 1984 che ha giocato diversi anni in B2, fratello maggiore del più celebre Achille. La seconda vorrebbe invece già chiuso l’accordo con il baby playmaker agrigentino Andrea Portannese (classe 1993), l’anno passato in DNB a Cecina.

Roberto Quartarone e Carlo Passarello

753 visite