U15/E: Acireale quarto, superato di 20 lo Zenit

I trapanesi sono fisici e precisi al tiro nel primo tempo, ma una ripresa sopra le righe dei granata permette di vincere largamente… Trentello per Ferraro…

Acireale – Zenit 74-54

Basket Acireale: Massimino 10, La Ferita 5, Ferraro 30, Gulisano, Panebianco 7, D’Augusta 2, Russo, Borzì 1, Venticinque 4, Lorefice 3, Ferrara, Garozzo 12. All.re:Balbo.

Trapani: Bucarla 5, Fontana, Scalabrino, Sorrentino 3, Lorentino 4, D’Ercole 7, D’Amico 4, Barbera, Purasanta 10, Medici 3, Pollina 13, Schifano 4. All.re:Morana.

Parziali: 1° quarto 9 a 17; 2° q. 13 a 12; 3° q. 30 a 14; 4° q. 22 a 11.

Arbitri:Rinaldi e Puglisi di Aci Catena.

Altra splendida affermazione dell’Under 15 Eccellenza del Basket Acireale che domenica 27 gennaio ha superato al PalaVolcan la compagine dello Zenit Trapani col punteggio di 74 a 54. Grazie alla concomitante sconfitta dell’FP Sport, gli acesi li agganciano al quarto posto, mentre lo Zenit rimane ancora indietro, terzultimo, davanti ai cugini della Pall. Trapani e all’Orlandina.

Gara intensa ed interessante quella disputata dai ragazzi di Balbo che nei primi due quarti hanno sofferto il gioco ordinato e la precisione al tiro degli ospiti, nonché la maggiore fisicità trattandosi di atleti tutti classe ’98. La difficoltà da parte acese ad andare a canestro caratterizzava le manovre d’attacco locali mentre Trapani riceveva da capitan Pollina buoni movimenti e canestri quasi ad ogni giro. Risultato di 17 a 9 per Trapani il primo parziale. Nel secondo quarto Ferraro e compagni reagiscono, aumentano le percentuali al tiro e dalla lunetta, soprattutto con Panebianco, mentre Trapani deve cominciare a tenere conto della situazione falli mandando in panca Pollina. Parziale di 13 a 12 per Acireale e si va all’intervallo lungo sul punteggio di 29 a 22 per gli ospiti.

Terzo quarto esplosivo per gli acesi: Panebianco serve con precisione i propri compagni, Massimino in un amen mette tre canestri consecutivi mentre turbo Ferraro comincia a far male alla difesa trapanese, ben coadiuvato da Garozzo sotto i tabelloni. Trapani entra un po’ in confusione subendo lo sprint frizzante del quintetto granata che chiude il tempino con un parziale di 30 a 14 ed in vantaggio per 52 a 43. Ultimi dieci minuti ancora di marca acese, che approfittando anche dell’uscita per falli di Pollina,Bucaria e Schifano chiude la contesa sul 74 a 54.

Il prossimo turno vedrà il Basket Acireale recarsi a Messina sabato 2 Febbraio in casa della F.P.Sport. Lo Zenit ospiterà invece lo Sport Club Gravina seconda forza del campionato.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*