Acireale in scioltezza contro Canicattì

La svolta dopo il 25-25 nel secondo quarto, Naso segna sette punti di fila… Agrigentini poi deludenti, Acireale arriva anche al +30… 12 rimbalzi per Polonara, con 21 punti…

Acireale – Canicattì 91-69

Acireale: Marzo P. 7, Patanè, Grosso 9, Naso 17, Padova 17, Polonara 21, Porfido 11, Marzo A. 4, Persano 5, Ricca. All.re: Foti Assistente: Balbo. Tiri da tre: Padova 2, Marzo P. 1, Porfido 1, Grosso 1, Naso 1

Canicattì: Sgrò 9, Festino 10, German 12, Barbaro 12, Strazzera, Guarnaccia 3, Bonetti, Carcano, Canzonieri 8, Manzo 15. All.re: Ceccato. Tiri da tre: German 2, Barbaro 2, Guarnaccia 1, Canzonieri 1, Manzo 4

Parziali: 1° quarto 25 a 17; 2° q. 23 a 20; 3° q. 24 a 14;  4° q. 19 a 18

Arbitri: Parete e Padula di Caserta

Il Basket Acireale batte con autorità e scioltezza Canicattì per 91 a 69 dopo aver sfiorato in alcuni frangenti della contesa anche 30 punti di differenza. Delude un po’ Canicattì che, quando Acireale è andata via nel punteggio, non è riuscita in nessun modo a rientrare in partita o comunque a restare in scia della squadra locale.

L’inizio è abbastanza equilibrato, anzi Barbaro con una tripla porta i suoi all’unico vantaggio di tutto l’arco della gara, 11 a 13 al sesto minuto, ma Acireale rimette subito le cose a posto e con Pietro Marzo recupera diversi palloni, subito trasformati in contropiedi vincenti. Il tempino si chiude con Acireale sopra di 8 (25 a 17). Vantaggio subito annullato dai biancorossi di Ceccato che con Barbaro e due triple consecutive raggiungono il pareggio (25 a 25), dopo due minuti del secondo quarto. Entra Naso e fa sette punti consecutivi. Spazio anche per Persano che ripaga coach Foti con due liberi ed una pregevole conclusione dall’arco, e Canicattì ripiomba a meno 10 (41 a 31), per andare all’intervallo lungo sul punteggio di 48 a 37.

Nel terzo quarto gli ospiti non riescono più ad attaccare mentre Acireale vola via: 55 a 37, e 60 a 37 in quattro minuti. Manzo e German cercano di fare da collante ad una compagine che riceve poco da Festino e Sgrò rifugiandosi in sporadiche conclusioni dalla lunga distanza. Polonara arpiona tutto quello che passa dalle sue parti, sia in difesa, 12 rimbalzi, che in attacco, 6 rimbalzi, con Padova, Porfido e Pietro Marzo che colpiscono da tre, Canicattì giunge ad un passo dai trenta punti di scarto. Ancora 86 a 59 nell’ultimo quarto con gli ospiti che alla fine recuperano qualcosa chiudendo l’incontro sul 91 a 69.

Prima di osservare il turno di riposo il quintetto granata affronterà Domenica 10 Febbraio alle ore 18.00 in trasferta il Basket Gela di coach Anselmo.

Gara rinviata invece per i ragazzi di coach Balbo dell’Under 15 di Eccellenza che dovranno recuperare in data ancora non fissata la gara in trasferta contro la F.P. Sport Messina. Domenica 10 Febbraio alle ore 12.30 invece turno casalingo col Derby contro il Gravina.

Comunicato Basket Acireale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*