C2, ventuno iscritte, non c’è Mascalucia

Ripescato il PGS Sales, si iscrive Aci Bonaccorsi… Paternò in lista, ma da confermare… Adrano, Battiati, Cus Catania e Gravina confermate, la truppa catanese è a quota sette…

Ventuno squadre iscritte, due che hanno già ottenuto il ripescaggio in DNC (le formazioni di Palermo), altre cinque da trovare per tornare ad avere due gironi da dodici squadre. È questo il quadro della Serie C regionale all’indomani della chiusura delle iscrizioni. Dopo l’esclusione di Alcamo, a sorpresa ci sono delle altre assenze: Melilli e Mascalucia non proseguiranno l’esperienza nella massima serie regionale.

Tra le aventi diritto, Cefalù, Ragusa, Aquila Palermo, Siracusa, Green Palermo, Licata, Paceco, Agatirno, Gravina, Santa Croce, Adrano, Trapani (partecipanti agli ultimi play-off), Mia Messina, FP Sport, Cus Catania, Battiati (salve), Milazzo e Aci Bonaccorsi (promosse dalla Serie D) sono al via. Ripescata la PGS Sales Catania, ancora segnalata come “da confermare” l’ammissione di Amatori Messina e Basket Club Paternò, entrambe salve in DNC (Paternò salvata dall’esclusione di Gioia Tauro, in realtà) ed entrambe in crisi economica.

Domani, intanto, si chiudono le iscrizioni in Serie D. Mascalucia ha fatto richiesta di iscrizione (parteciperà con una squadra di sei senior e sei under), Melilli non sarà al via nemmeno nel secondo campionato regionale. Altre sorprese possono essere dietro l’angolo…

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.