Legadue Gold – Barcellona corsara a Forlì

Forlì, 3 nov. – La Sigma Basket Barcellona ritrova la vittoria in terra romagnola. Il match è durato solo un tempo poi il maggiore tasso tecnico dei giallorossi è uscito fuori nel terzo quarto, dove hanno imposto agli avversari un 9 – 28 che non da scampo. Il match si è infatti chiuso 72-93.

Partono subito determinate le due squadre che dopo tre minuti di gara portano il punteggio sul 6 – 9. La prima parte del match è molto fluida, le due squadre giocano a viso aperto trovando con facilità la via del canestro. Dopo sei minuti la Sigma Barcellona porta a +6 il vantaggio (8 – 14). Forlì tenta di accorciare le distanze con Nicolas Crow autore di due triple intervallate da un canestro di Young (14 – 18) ma Barcellona adotta una buona pressione difensiva che limita gli attacchi dei romagnoli. Proprio negli istanti finali del primo periodo i ragazzi di coach Galli fanno il guizzo che consente di accorciare ulteriormente le distanze e di chiudere il primo quarto sul 25 – 26.

toppo fiorello pistoia 001Nel secondo quarto rompe il ghiaccio Young ma i biancorossi non si  fanno intimorire, rispondendo prontamente con Cain per ben due volte,  riuscendo a portarsi in vantaggio (29-28). Il duo Young e Collins non  sta a guardare e rimettendo Barcellona davanti sul 29 – 32. Partita  accesa sia in campo sia fuori, tanto da generare un fallo tecnico  fischiato alla panchina dei padroni di casa. Natali e compagni tentano l’allungo portandosi sul +6 (32 -38), Fergusson e Crow con la pressione difensiva e la precisione al tiro riescono a pareggiare i conti e  portare avanti i loro compagni sul +1 (39 – 38) dopo otto minuti di gara. Sono i soliti Collins e Young con l’aiuto di Toppo a riportare avanti Barcellona chiudendo il primo tempo con il punteggio di 43 – 46.

Il terzo periodo si apre con un canestro di Toppo, tra le fila forlivesi è il solito Crow (autore di una tripla) a mettere il fiato sul  collo ai siciliani. Proprio quest’ultimo canestro fa scattare la molla giallorossa che con i canestri di Filloy, Collins, Maresca e Toppo si  portano sul punteggio di 49 – 61, toccando il massimo vantaggio (+12)  dopo pochi minuti di gara. Barcellona aumenta l’intensità e allontana ulteriormente i padroni di casa nel punteggio, dopo sette minuti di gara la pressione difensiva dei ragazzi di Perdichizzi genera un recupero che  costa un fallo antisportivo a Basile. Young dalla lunetta realizza il 50% in questa occasione, il capitano Maresca mette una pezza concretizzando due possessi consecutivi portando il punteggio sul 49 -70. Il terzo periodo termina con un perentorio 53 – 74.

Ad inaugurare l’ultimo periodo ci pensano Fantoni e Pinton i quali  incrementano il vantaggio di quattro punti (53 – 78), dall’altra parte  Cain e Ferguson cercano di scuotere i propri compagni mettendo a segno cinque punti consecutivi. La Gamberi Forlì tenta in tutti i modi  di rientrare in partita e non perde occasione per ripresentarsi sotto le  plance siciliane. Dopo sei minuti di gioco il tabellone mette in  evidenza il +17 per la squadra ospite. Una Barcellona mai doma continua  a perforare la retina aumentando di volta in volta il vantaggio, toccando nuovamente il +22 e oltrepassando la soglia dei 90 punti quando  manca un minuto. La Sigma Barcellona torna alla vittoria con il punteggio di 72 – 93.

 

Gamberi CDR Forlì – Sigma Barcellona 72 – 93 (25-26);(44-46);(53 – 74);(72 – 93)
Gamberi CDR Forlì: Basile 4 , Cain 16, Gualtieri n.e. , Ravaioli , Crow 19 , Ferguson 19 , Saccaggi 11, Battistini n.e., Eliantonio 3 , Sergio , Coach Massimo Galli
Sigma Barcellona : Young 28, Toppo11 , Maresca 13, Natali 2, Collins  19 , Filloy 6, De Leo n.e. , Iurato Pinton 2, Fantoni 12. Coach  Giovanni Perdichizzi

 

Ufficio Stampa Sigma Basket Barcellona

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*