Lazùr s’impone sulla Stella Palermo

Le giocate di Condarelli, Bruni e Hristova decisive… Primo tempo di marca ospite… Dopo l’intervallo lungo le etnee operano il sorpasso…
Lazùr-Stella 55-46

Lazur Catania: Miceli 5, Manganaro 5,Licciardello G., Licciardello C., Bruni (cap) 12, Hristova 14, Messina, Carbone, Condarelli 15, Tropea, Buscema, De Lucia 4, All: Catanzaro

Stella Palermo: Celona 12, Bartolotta, Vigilante (cap) 2, Lo Giudice 4, Mattiolo, Farina 2, Mineo, Bianco, Bursi 18, Scrima 8

Parziali: 14-13; 22-30; 38-33; 55-46.

Arbitri: Fichera e Puglisi di Catania

La Lazùr schierata prima della partita contro la Stella Palermo
La Lazùr schierata prima della partita contro la Stella Palermo

Debutto vittorioso della Lazur Catania nel campionato di serie B contro le palermitane della Stella Basket. Partita dai due volti per le ragazze di coach Catanzaro che entrano in campo parecchio contratte e risultano confusionarie in attacco nelle prime due frazioni di gioco, con molti errori al tiro anche da distanze comode. Solo le  buone giocate di Condarelli e un paio di triple di capitan Bruni consentono alla Lazur di limitare il passivo e di andare all’intervallo lungo sotto di 8.

Altra musica nel terzo quarto, maggior grinta difensiva e organizzazione in attacco consentono di impattare la partita nella prima metà del tempino e di provare una prima fuga, chiudendo il parziale sopra di 12. Palermo però è sempre viva e con un paio di giocate di Bursi, sempre spina nel fianco della difesa catanese prova a riportarsi sotto. Una poderosa Hristova fa buona guardia nel pitturato e ben servita in attacco confeziona canestri pregiati, che consentono alle ragazze del presidente Cicero di conservare un discreto margine fino  al suono della sirena. MVP della gara Giorgia Condarelli.

«Sono parzialmente soddisfatto della gara odierna – ha dichiarato coach Catanzaro al termine del match –. Le mie ragazze sono entrate in campo troppo timorose ed hanno sbagliato cose elementari. Fortuna che dopo l’intervallo le più esperte hanno suonato la carica che ci ha consentito di incamerare due preziosissimi punti. Mi sarei aspettato qualcosa di più in termini di agonismo e di partecipazione dalle ragazze più giovani, ma mi auguro che, rotto il ghiaccio, possa migliorare la loro presenza in campo». A cominciare dalla stracittadina di domenica prossima contro la Rainbow…

Ufficio stampa  Lazùr Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.