U15/E, Acireale travolge l’FP Sport

Dieci minutiin equilibrio, poi Acireale prende il largo… Panebianco martella dal perimetro, Massimino fondamentale da sotto…

Acireale – FP Sport 88-51
Acireale: Massimino 11, Ferrara, Cerame, Gulisano, Panebianco 25, D’Augusta 3, Pulvirenti 15, Lorefice 6, Sabatino 4, Borzì 4, Garozzo 4, Venticinque 12. All.re: Lo Faro-Balbo. Tiri Liberi: 12 su 17. Tiri da tre punti: Panebianco 3, Pulvirenti 1.

Messina: Andronaco 3, Salvatico 29, Giuffrè 5, Anchise 6, Cancelliere 4, Trovatello 4, Cordima, Martino, Russo, Giovani. All.re: Salvatico. Tiri Liberi: 8 su 23. Tiri da tre punti: Salvatico 1.

Parziali: 1° quarto: 19 a 14; 2° q. 24 a 14; 3° q. 23 a 9; 4° q. 18 a 14.

Arbitri: sigg. Cavallaro e Puglisi di Aci Catena.

Il Basket Acireale vince oltremisura in casa sul F.P. Sport Messina trovando un po’ di difficoltà nei primi dieci minuti terminati sul 19 a 14 per gli atleti di Balbo. Poi nel secondo quarto la tripla di Panebianco sigla l’accelerazione acese, che dopo 4 minuti è sul 33 a 19.

La difesa schierata regge le azioni d’attacco ospiti e spesso e volentieri i granata vanno in contropiede con Venticinque, 12 punti per lui, e Pulvirenti, 15 punti. Nel Messina Salvatico, 29  punti, è troppo solo e ogni sua percussione trova sempre il canestro, ma Acireale ruotando i suoi atleti riesce a spendere bene i falli anche se manda i ragazzi peloritani per ben 23 volte in lunetta. Panebianco martella dal perimetro, 25 punti per lui, e Massimino pur con qualche errore di troppo sotto canestro scrive a referto 11 punti.

Si va all’intervallo lungo sul 43 a 28 granata e nei secondi venti minuti Acireale non fa altro che incrementare il distacco chiudendo la contesa sul punteggio di 88 a 51.

Il prossimo turno vedrà i ragazzi di Balbo impegnati Sabato 30 Novembre a Trapani alle ore 19.00

Studio Tribbu

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*