Altra vittoria di Acireale, Gela cede

Alberto Marzo in grande spolvero… Moretti 22 punti… Acireale controlla per tutta la partita, sul finale i gelesi recuperano…

Acireale – Gela 80-77

Acireale: Marzo P. 11, Manfredi, Moretti 22, Lo Faro 15, Santonocito 3, Russo 6, Marzo A. 21, Arcidiacono, Persano 2. All.re: Russo. Assistente: Lo Faro M.  Tiri liberi: 17 su 26. Tiri da tre Punti: Moretti 5, Lo Faro 4.

Gela: Urrico, Giusti 34, Occhipinti 11, Bulone 2, Festino, Caiola E., Grillo 14, Caiola G., Caiola Em. 16, Lanzerotti.
All.re: Anselmo. Tiri lIberi: 19 su 22. Tiri da tre Punti: Giusti 7, Occhipinti 2, Caiola Em 1. Usciti 5 falli: Occhipinti.

Parziali: 1° quarto 30 a 10; 2° q. 20 a 33; 3° q. 18 a 12; 4° q. 12 a 22.
Arbitri: Sigg. Castorina di Giarre e Mucella di Messina.

Seconda gara consecutiva in casa e ancora una vittoria per il Basket Acireale che mantiene così il terzo posto solitario in classifica. Inizio alla grande per gli acesi, che con tre triple quasi consecutive di Lo Faro si portano sul 20 a 9 al sesto minuto per poi chiudere i primi dieci minuti sul 30 a 10. Gela subisce le manovre di attacco di Pietro Marzo e compagnia.

Nel secondo tempino cresce ancora il divario, 42 a 18 al quinto. Poi, come al solito, Acireale si ferma mentalmente e Giusti comincia a colpire dalla lunga distanza, alla fine per lui ben sette triple con 34 punti in totale; il quintetto acese subisce un parziale di 20 a 33 e si va all’intervallo lungo sul 50 a 43 per gli atleti di coach Russo. Gela ci crede, affida spesso le sue soluzioni al tiro dalla lunga distanza ma Acireale tiene nel punteggio mantenendo un vantaggio di 10-12 punti. Ultimi dieci minuti con Acireale in sostanziale controllo. Gela chiude sul meno tre, 80 a 77, non dando mai l’impressione di poter ribaltare l’andamento della gara apparsa sempre in mano acese.

Alberto Marzo in grande spolvero, 21 punti, 10 falli subiti, 8 recuperi con 9 centri su 12 dalla lunetta, insieme a Moretti che, anche se con qualche errore di troppo dalla media distanza, confeziona 22 punti e al solito Pietro Marzo che colleziona 6 recuperi e 5 assist. Adesso Acireale chiude il suo tris di gare casalinghe domenica 15 Dicembre alle ore 18.00 contro il Catanzaro di Cattani e coach Tunno.

Studio Tribbù

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.