Bene Santa Croce contro Paternò

I biancorossi cedono contro la Vigor… Difesa a zona dei paternesi per recuperare… 20 punti di Famà e 19 di Asero…

Emmolo S. & C. srl Vigor 66 – Basket Paternò 60

Santa Croce: L. Mandarà 2, Lena 5, Palazzolo 11, S. Rizzo 12, Susino 4, Cavallo n. e., Heineck n.e., M. Mandarà 5, G. Rizzo 11, Distefano 14, Occhipinti 2. All.: Di Stefano.
Paternò: T. Rao 5, Lofaro 2, Fiorito 4, Santonocito 4, Asero 19, Floresta 3, Famà 20, Grasso 3, Russo. All. Castiglione.
Arbitri: Calogero Capello di Porto Empedocle e Andrea Melizia di Piazza Armerina.
Parziali: 18-13; 37-28; 46-41.

 Seconda vittoria di fila della Emmolo S. & C. srl Vigor, che si aggiudica l’incontro casalingo contro l’ostico Paternò. Una fortemente voluta dagli uomini di coach Di Stefano, che oltre a dare continuità alla serie positiva, volevano ritornare a vincere davanti al proprio pubblico. L’incontro si mette subito sul binario giusto, con la Vigor che mette in grande difficoltà, nei primi due quarti, la difesa ad uomo schierata inaspettatamente da coach Castiglione.

Buone letture e quindi canestri facili per capitan Di Stefano ( autore di una prova encomiabile dopo la breve parentesi influenzale ) e compagni. Grande imbarazzo per gli ospiti nel contenere le incursioni della Vigor, tanto che al ritorno dagli spogliatoi, ecco che ritorna l’incubo zona. Del resto prevedibile, vista la differenza fisica tra la squadra di coach Di Stefano e quella di Coach Castiglione.

Comunicato Vigor Santa Croce

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*