Gravina vince di forza ad Adrano

Alessandro Florio impressionante: 27 punti e decisivo a inizio e fine gara… Russo e D. Bascetta sfiorano il pareggio… Adrano decimato nel finale…

Adrano – Gravina 68-84
Parziali: 8-17, 25-37 (17-20); 45-57 (20-20), 68-84 (23-27).
Villa Comunale di Adrano, 15 dicembre, 18:00

Sporting Club Adrano: R. Leanza 8, Ricceri, Di Stefano, Russo 14, V. D. Bascetta 8, De Masi © 5, G. Leanza 11, Bulla 11, M. Bascetta 11, Amoroso, U. Bascetta. All.: Morelli.
Sport Club Gravina: Magrì 7, La Mantia 9, Barbera © 8, G. Puglisi 2, Crisafi, Paglia, Spina 10, Verzì 8, Florio 27, M. Puglisi, Cacciato, Genovesi 13. All.: Minnella.
Arbitri: Lorefice e Attard. Udc: Quartarone e Maccarrone.

Alessandro Florio (foto R. Quartarone)
Alessandro Florio (foto R. Quartarone)

Il Gravina dà prova della sua forza andando a vincere nettamente ad Adrano. Il punteggio finale punisce eccessivamente i bianconeri, che producono una grande mole di gioco ma sbagliano una gran quantità di tiri. Gli ospiti, oltre a difendere bene, sfoderano un Alessandro Florio impressionante: duttile, veloce, preciso, nel primo e nell’ultimo periodo affonda le pugnalate decisive per la vittoria finale.

La prima accelerata è firmata anche da La Mantia, Spina e Barbera, che fanno ammattire gli esterni adraniti. Ci vuole tempo affinché si riesca a trovare il bandolo della matassa: Riccardo e Giorgio Leanza danno la scossa, De Masi accorcia, nel terzo periodo Damiano Russo e Dario Bascetta ci credono e sfiorano il pareggio. Fatiche vane: Adrano perde Ricceri per cinque falli e il capitano per infortunio e così Genovesi, Verzì e ancora Florio possono chiudere la pratica con un ultimo periodo scoppiettante.

I padroni di casa, dopo l’abbandono di Livera, dovrebbero tornare sul mercato per sfuggire ai bassifondi della classifica; la prossima sfida a Ragusa sarà comunque dal pronostico chiuso. Gravina invece continua a consolidare il terzo posto e aspetta Santa Croce Camerina.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.