Acireale sempreverde: ora è terzo

Superato il Green Palermo… Inizio molto difficile, dopo l’intervallo rientra un’altra squadra trascinata da Gigi Russo e Abramo… Lo stop del Marsala consegna il terzo posto ai granata…

2014-acireale

Acireale – Green 88-70

Acireale: Marzo P. 6, Abramo 13, Moretti 19, Lo Faro 9, Santonocito 2, Russo 17, Marzo A. 4, Arcidiacono 7, Persano 9, Arena 2. All.re: Russo. Assistente: Lo Faro M. Tiri da tre Punti: Moretti 2, Lo Faro 1, Abramo 1.
Green Palermo: Guastella 4, Trevisano 11, Forzano 20, Lanfranchi, Alessandra 2, Provenzano 6, Scancarello 1, Terrasi 5, Calò 12, Bontempo 7. All.re: Avellone. Tiri da tre punti: Forzano 2, Calò 1, Trevisano 1, Guastella 1.
Parziali: 1° quarto: 8 a 17; 2° q. 22 a 19; 3° q. 28 a 9; 4° q. 30 a 25.
Arbitri: Sigg. Ferraro e Massari di Ragusa

Il 2014 inizia con una vittoria per il Basket Acireale che domenica 5 Gennaio ha superato in casa il Green Palermo col punteggio di 88 a 70.

I primi minuti sono stati contrassegnati da tanti errori sotto canestro e dal perimetro da parte di ambedue le compagini forse ancora appesantite, sotto un punto di vista mentale, dalle festività trascorse. Per ben due minuti abbondanti nessuno va a canestro e allora ci pensa Trevisano a sbloccare il tabellone e a dare una sveglia ai suoi. Risponde Acireale con Moretti ed il primo vantaggio è granata, 7 a 6. Acireale attacca male e soprattutto difende male su Palermo, che invece mette a segno i suoi tiri e anzi con Alessandra e Forzano confeziona l’allungo ospite alla fine dei primi dieci minuti, più 9 (8 a 17) per i verdi di coach Avellone. Palermo riceve poco da Terrasi e Provenzano ma rimedia Forzano, alla fine  20 punti per lui, e Acireale si trova ancora sotto al quinto del secondo tempino, 18 a 24. Sarano sempre sei i punti di svantaggio all’intervallo lungo, 30 a 36, nonostante l’effervescenza di Abramo finalizzata da una tripla e buone conclusioni dal perimetro.

Come spesso succede, però, dagli spogliatoi esce fuori un Acireale diverso, più tonico e propositivo che trova subito in uno scatenato Gigi Russo undici punti consecutivi intervallati da un libero di Alberto Marzo, che mandano in tilt i meccanismi ospiti. Adesso è Acireale a trovare con continuità la via del canestro con tutti i suoi atleti; l’intensità difensiva aumenta col passare dei minuti e Palermo non riesce più a trovare la lucidità necessaria per restare aggrappato alla gara, anzi comincia ad innervosirsi oltremisura causando l’allontamento dalla panchina dei due dirigenti e dell’allenatore. Un parziale di 28 a 9 ribalta totalmente l’andamento della contesa e apre gli ultimi dieci minuti in cui i due quintetti realizzano rispettivamente 30 e 25 punti.

Il risultato finale vede Acireale ritornare al terzo posto solitario in classifica, complice la battuta d’arresto di Marsala contro la Vis Reggio Calabria. Il prossimo turno gli acesi di coach Russo affronteranno in trasferta il Porto Empedocle Sabato 11 Gennaio. Domenica 12, invece, alle 12.00 gli atleti  dell’U15 di coach Balbo riceveranno in casa il Leonardo Da Vinci di Palermo.

Studio Tribbù

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*