La striscia positiva granata s’interrompe

Vince Catanzaro di 15 punti… Infortunati in gara Gigi Russo e Alberto Marzo… Fall spina nel fianco sotto i tabelloni… Sabato 5 gli acesi tornano in casa contro Mazara…

2014-acireale

BASKET DIVISIONE NAZIONALE C – GIRONE G gara del 30/03/2014 FASE OROLOGIO
BASKET CATANZARO 75
BASKET ACIREALE 60

Catanzaro: Fall 29, Rotundo 2, Carpanzano 9, Calabretta 4, Scuderi 9, Palazzo 3, Sereni 8, Cattani, Ippolito 11, Mercurio. All.re: Tunno. Tiri da tre punti: 5 su 21.
Acireale: Moretti 14, Lo Faro 6, Santonocito 9, Russo, Marzo A. 8, Persano 3, Abramo 4, Arena, Arcidiacono, Pietro Marzo 16. All.re: Russo. Tiri da tre punti: 3 su 18.
Parziali: 1° quarto 16 a 16; 2° q. 23 a 18; 3° q. 20 a 15; 4° q. 16 a 11.
Arbitri: Sigg. Mucella di Messina e Di Mauro di s.Filippo del Mela.

Si Interrompe a Catanzaro la serie positiva del Basket Acireale, che alla fine viene sconfitta col punteggio di 75 a 60 e si immette sul rettilineo d’arrivo alla griglia dei playoff. Nei due turni che mancano della fase ad orologio, Acireale porterà due fardelli negativi sulle spalle dato che al PalaGiovino di Catanzaro perde subito per infortunio Russo e nel terzo quarto deve fare a meno anche di Alberto Marzo per una distorsione alla caviglia. Il prossimo turno sarà quasi certamente decisivo per il terzo posto, giacchè la squadra acese riceverà in casa il Mazara dell’ex Naso che, nella giornata odierna, pur perdendo a Palermo contro la capolista, da un po’ di tempo ha ingranato le marce alte scalando posizioni su posizioni.

Tornando alla gara in terra calabra i Granata, nonostante la perdita quasi immediata di Russo, reggono in difesa, sprecando fra l’altro qualche contropiede, mettono poi anche il naso avanti in alcuni frangenti per chiudere in parità il primo parziale, 16 a 16.

Nei secondi dieci minuti Catanzaro ne approfitta, soprattutto con Fall, alla fine 29 punti per lui, autentica spina sotto i tabelloni per la difesa acese. Pietro Marzo e compagni raccolgono poco dal perimetro e Catanzaro pian piano si stacca, al quinto 33 a 23. Sul finale Acireale, con tre canestri consecutivi distribuiti tra Pietro Marzo, Moretti ed Abramo, ritorna sotto 39 a 34 al riposo lungo.

Nei primi minuti del terzo quarto ancora Moretti e poi Santonocito portano gli atleti di Russo a meno uno, 39 a 38, ma una tripla di Carpanzano riporta ancora avanti i locali. Da questo momento in poi, complice anche il secondo infortunio che fa uscire definitivamente dal campo Alberto Marzo, Catanzaro accumula una dote di dieci/dodici punti che si porterà fino alla fine e che Acireale non riesce più ad annullare.

Il prossimo turno vedrà in palio il terzo posto per il Basket Acireale che Sabato 5 Aprile alle ore 19.00 affronterà in casa il Basket Mazara.

Studio Tribbù

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*