U15/Ecc., Acireale chiude terzo

Netta vittoria sul Basket Barcellona nell’ultima giornata… Gara in equilibrio solo per i primi minuti… “Mister 3 punti” Panebianco spezza la gara… Buon atteggiamento nelle ultime gare dei ragazzi di Balbo…

2014-acireale

BASKET CAMPIONATO UNDER 15 ECCELLENZA- GARA DEL 29/03/2014 fase orologio
BASKET ACIREALE 72
BASKET BARCELLONA 48

Acireale: Massimino 2, Ferrara 3, Cerame 3, Gulisano 8, Panebianco 22, D’Augusta 4, Pulvirenti 7, Chen 1, Sabatino 6, Borzì 4, Garozzo 10, D’Augusta 4. All.re: Russo-Balbo. Tiri da tre punti: Panebianco 5.
Barcellona: Munafò 8, Piperno 11, Bongiorno 5, Maimone 1, Saija 6, Spanò 4, Crino 5, Bonina 2, Pettini 6.
All.re: Interdonato. Tiri da tre punti: Bongiorno 1, Crino 1.
Parziali: 1° quarto 21 a 12; 2° q: 24 a 13; 3° q: 17 a 4; 4° q: 10 a 19.
Arbitri: sigg. Rinaldi e Cavallaro di Aci catena

classu17emNell’ultima giornata del Campionato Under 15 di Eccellenza, fase orologio, i granata di coach Balbo spazzano via Barcellona col perentorio punteggio di 72 a 48, massimo vantaggio 66 a 29. Il quintetto acese, così, conclude al terzo posto la stagione, dietro Orlandina, Ragusa e a parimerito con il Leonardo da Vinci, avanzando un pizzico di recriminazione per alcune gare perse per pochissimi punti e per l’assenza per infortunio di Giuseppe Pulvirenti in una fase importante del Campionato. Comunque, è arrivato un terzo posto finale e l’atteggiamento mostrato dagli atleti di Balbo nelle ultime due gare ha portato la squadra acese a due vittorie importanti e meritate.

L’incontro con Barcellona ha visto per pochi minuti un sostanziale equilibrio. Al canestro di Borzì che sblocca lo zero sul tabellone risponde Piperno con due liberi messi a segno. Garozzo da sotto mette 4 punti consecutivi, subito pareggiati da Bongiorno e Piperno, ancora lui. Balbo deve richiamare in panca Massimino, già gravato di due falli ed inserisce D’Augusta Perna. Maimone fa uno su due dalla lunetta e da qui in poi Barcellona scompare. O meglio si scatena Acireale: la difesa si supera con tanti recuperi e rimbalzi difensivi, mentre in attacco sale in cattedra Panebianco, 10 punti quasi di fila con due triple, ed il parziale si chiude sul 21 a 12 con due tiri liberi di Pulvirenti. Barcellona appare stordita ed ancora una tripla di mister tre punti Panebianco, alla fine 5 su 8 per lui, lancia definitivamente Acireale che non dà più scampo alla squadra ospite. Il numero nove acese confeziona dodici punti in un amen, assistito da Gulisano che inietta una dose massiccia di velocità e vivacità alla manovra locale sul perimetro oltre alla fisicità di Vassallo e Garozzo che completano l’opera. Parziale di 24 a 13 e si va al riposo lungo sul 45 a 25.

Acireale prosegue ancora nel terzo quarto la sua opera di demolizione. Subito a segno Pulvirenti seguito da Gulisano, che in contropiede beffa la difesa messinese, Borzì fa canestro dall’angolo e Garozzo e Sabatino lo seguono dall’area colorata. Chiude il tempo sul 62 a 29 una tripla di Ferrara. Ancora Acireale anche nell’ultimo quarto, anche se l’intensità difensiva cala un po’. Sabatino con due canestri consecutivi firma il massimo vantaggio, 66 a 29, ma Barcellona riesce a rosicchiare qualcosina senza però impedire a Cerame di mettere a segno la sua solita tripla. Risultato finale 72 a 48 per il Basket Acireale con l’ultimo tiro libero messo a segno da Chen.

Studio Tribbù

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*