Cus Cus, finalmente la vittoria!

I due punti arrivano all’ultima giornata contro la Polisportiva Kleos… Decisivo Maurizio Pasqualitto… Bulla: «Risultato frutto di impegno e spirito di squadra»…

2014-cuscus

Cus Cus Catania – Kleos 37-35
Parziali: 11-8 , 6-6, 12-14, 8-7.

Cus Cus Basket Catania: Messina 7, Barcella, Florio, Fonte 6, Garraffo, Malaponte, Pasqualitto 22, Seminara 2. All.: Bulla.
Polisportiva Kleos Reggio Calabria: Ambrogio 3, Cogliandro 2, Freno 2, Nostro, Plutino, Rindone, Saraceno 28, Comande. All.: Antonio.
Arbitri: Mucella e Di Mauro,

cuscuscatania-kleos
Festeggiamenti al termine della prima vittoria del Cus Cus (foto Cus Cus Catania)

Si conclude il campionato del Cus Cus Catania con una vittoria all’ultimo secondo con un canestro di Maurizio Pasqualitto, trascinatore della squadra,  che insieme al capitano Ivan Messina, Giuseppe Garraffo, Martino Florio, Daniele Malaponte, Angelo Fonte, Giovanni Seminara e Carmelo Barcella hanno voluto regalare al pubblico del Palarcidiacono  una grande emozione.

«I ragazzi  – spiega coach Ilenia Bulla – hanno messo grinta e determinazione su ogni palla lottando con coraggio senza cedere mai, nonostante la tensione fosse altissima. Sono felice che tutta la squadra abbia ottenuto questo meritato risultato frutto di impegno e spirito di squadra. Chiudere il campionato con una vittoria è una bella soddisfazione per tutti e aiuta  a fare sempre meglio e a credere nelle proprie possibilità. Un ringraziamento va al Centro Unità Spinale e al Cus e a tutti gli sponsor, Niorsa, Itop officina ortopedica, Officina tecnica catanese e Solidarity onlus, e al Cinap per aver consentito di giocare questo primo campionato di basket in carrozzina qui a Catania»

 Comunicato stampa Cus Cus Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*