L’Aquila gioisce, Acireale a testa alta

Sconfitta per la squadra di Gaetano Russo in gara-2… Gottini-Cozzoli: 62 punti in due!… 7-28: primo quarto decisivo… Acireale lotta, sbaglia in attacco ma rientra in partita… In finale vanno Monreale e Catanzaro…

2014-acireale

Termina in gara due della semifinale Playoff del Campionato Nazionale di Serie C Girone G la stagione 2013/2014 del Basket Acireale. Termina con una grande gara della squadra acese contro l’Aquila Monreale, che sul parquet del PalaVolcan, chiudendo la serie sul 2 a 0, ha ribadito ancora una volta la  sua candidatura al salto di categoria. Acireale termina la sua stagione meritatamente fra le prime quattro della classe e soprattutto fra gli applausi dei propri sostenitori e i riconoscimenti degli addetti ai lavori.

Negli ultimi 40 minuti della stagione tutta la squadra granata ha dimostrato ampiamente di aver meritato le semifinali playoff. Lo ha fatto riprendendosi da un primo quarto infernale che ha visto i locali per sette minuti buoni non riuscire ad andare a canestro. Mentre dall’altra parte fa capolino ciò che sarà il filo conduttore del quintetto palermitano per l’intera contesa, impersonato dalla coppia Gottini-Cozzoli, 62 punti in due. Il primo parziale, terminato 7 a 28 per gli ospiti, è un macigno certamente pesante per gli atleti di coach Russo; eppure con pazienza Acireale non molla, si rimbocca le maniche ed aumenta esponenzialmente l’intensità difensiva, cercando di non far rifiatare i portatori di palla avversari. L’Aquila inizia ad avere grosse difficoltà soprattutto nel pitturato, dove Tagliabue ed Andrè non riescono a fare la differenza. Differenza che viene confezionata invece da un Gottini ed un Cozzoli, 34 punti, dalle mani fatate ed in una serata di grazia trovando conclusioni da tre punti una dietro l’altra compreso il canestro da oltre metà campo a fil di sirena del terzo tempino. Acireale lotta, sbaglia in attacco ma subito recupera e al settimo del terzo quarto si porta sul meno 10 (48 a 58). L’ultimo parziale diventa appassionante, con i granata che danno tutto, nonostante vengano sempre ricacciati indietro dal duo Gottini-Cozzoli. Al quinto è ancora 63 a73; a tre minuti dalla fine 70 a 77 e addirittura con due minuti da giocare sul tabellone Acireale è sotto solo di 5, 72 a 77. Per un attimo l’Aquila smette di volare e Acireale ha ben due possessi per diminuire ancora il divario. Purtroppo non si va a canestro e gli ospiti allungano di nuovo per il 78 a 90 finale.

 

BASKET DIVISIONE NAZIONALE C – GIRONE G gara del  14/05/2014

SEMIFINALE  PLAYOFF – GARA DUE

BASKET ACIREALE                                                            78

NUOVA AQUILA  MONREALE PALERMO                       90

 

Acireale: Moretti 16, Lo Faro 7, Santonocito 2, Russo 12, Marzo A. 21, Dinicola, Arcidiacono, Pietro Marzo 17, Arena, Abramo 3.

All.re: Russo.

Assistente: Lo Faro

Tiri liberi: 25 su 34.

Tiri da tre punti: Pietro Marzo 1, Moretti 3, Lo Faro 1.

 

Aquila: Tupputi 5, Cozzoli 34, Ranalli 2, Gottini 28, Tagliareni D., Andrè 8, Cuccia 4, Tagliabue 5, Tagliareni V. 2, Dragna 6.

All.re: Torriero.

Tiri liberi: 18 su 24.

Tiri da tre punti: Cozzoli 7, Gottini 5.

 

Parziali: 1° quarto 7 a 28; 2° q. 15 a 15; 3° q. 37 a 28; 4° q. 19 a 19.

 

Arbitri: Sigg. Bartolomeo di Cellino S. Marco(BR) e Valzani di Martina Franca(TA)

 

BA

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.