Rainbow, festa di chiusura al PalaCatania

Ferlito: «La vittoria dell’Under-14 è un punto di partenza»… I risultati del settore giovanile… Cocina, Gandolfo e Capici partite per un torneo giovanile con Forlì…

 

2014-rainbow

La Rainbow in festa al PalaCatania (foto uff. stampa Rainbow)
La Rainbow in festa al PalaCatania (foto uff. stampa Rainbow)

La Rainbow Catania mette l’ultimo sigillo ad un stagione da incorniciare. La società del Presidente  Fabio Massimo Ferlito ha raggiunto infatti importanti obiettivi nei vari settori, ma soprattutto ha rispettato al meglio l’obiettivo principale di sviluppare, con massima dedizione e professionalità, il settore giovanile, sul quale lo staff tutto punta ormai da anni.

La notizia è che l’Under 14 di Coach Fabio Laudani si è laureata campione siciliano: imbattuta per tutto il girone è arrivata in finale, dopo avere superato in due fondamentali step, una squadra ostica come la Passalacqua Ragusa. Ha vinto la prima, giocata in casa il 9 Maggio, con un gap sul tabellone a suo favore di ben 18 punti di distaco dalle avversarie, che le ha permesso di arrivare in finale, il 21 Maggio, nell’importante palcoscenico del PalaMinardi, con morale alto e fiducia nelle proprie possibilità, aggiudicandosi non solo il match, ma soprattutto il titolo ed il primo posto sul podio, con uno scarto di due canestri. Compagine premiata per il secondo anno consecutivo, dopo la vittoria ottenuta anche nel 2013, come Under 13.

Grande soddisfazione e tanti sorrisi quindi in casa Rainbow, dove “la conquista di Coach Laudani, costituisce un interessante punto di partenza e non di arrivo”, così il presidente Ferlito ha tenuto a precisare nell’incontro con la stampa e lo staff tutto, tenutosi giovedì 22 nella sala riunioni del Palacatania,per ambire con un ricco lavoro, a risultati ancora più prestigiosi e non solo in campo regionale.”

Ma non si può non mettere in evidenza come la stagione 2013\2014 di tutta la Rainbow Catania è stata positiva. La serie B di Coach Di Piazza e Dario Parisi ha raggiunto comodamente la salvezza ed ha partecipato ai play off, uscendo al primo turno contro la corazzata San Matteo Messina. L’Under 17 sempre con il tandem Di Piazza-Parisi, è arrivata terza nel girone interprovinciale, considerando che l’età delle ragazze protagoniste, era addirittura sotto il target normale; mentre la loro Under 15 si è laureata vice campione regionale. Tale posizione le ha consentito di fare comunque l’entusiasmante esperienza di varcare lo stretto, per andare a disputare a Napoli, lo spareggio interregionale contro l’Adriatica Pescara, tentando l’accesso all’Interzona.

L’Under 13 di Coach Laudani ha nel suo curriculum una buona prova, che l’ha vista piazzarsi seconda nella fase interprovinciale. Ciliegina sulla torta, la partecipazione di 3 ragazze del settore giovanile al tradizionale e rinomato Trofeo delle Regioni ‘Decio Scuri’, svoltosi nella città di Rimini: Gandolfo, Magrì e Patanè; mentre Cocina, ancora Gandolfo e Capici, stanno prendendo parte ad un torneo internazionale Under 17 ad Ancona, con la maglia della Libertas Forlì.

In vista della prossima ambiziosa stagione e in chiusura di quella attuale, il fedelissimo e appassionato presidente Ferlito, ha voluto motivare e gratificare atlete e staff al completo, esortandoli a continuare ed approfondire il lavoro con il solito impegno e la solita professionalità, che distingue la Rainbow Catania da sempre, sia da un punto di vista tecnico che fisico, suddivisi per gruppi di livello, puntando soprattutto a potenziare i fondamentali, sotto la guida del preparatore fisico Giovanni Giustino.

Addetto stampa
Maria Luisa Lanzerotti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.