Femminile, verso un campionato misto

Ufficiali le iscritte alla Serie B e alla Serie C regionali… Ancora presenti le tre etnee: Rainbow, Lazùr e Roma Nord… Dubbi sulla formula visto l’esiguo numero delle partecipanti…

2015-005_SerieBeC
Solo quattro formazioni sono iscritte alla Serie B femminile: martedì sono scaduti i termini per partecipare al campionato regionale ed è stata un’ecatombe. Sono ancora al via solo due catanesi, la Rainbow e la Lazùr, e due messinesi, il San Matteo e la Rescifina. Niente da fare per la Stella Palermo, che lascia la scena dopo appena due stagioni, e per la Nova Castellammare, che riparte dalla serie inferiore. Non ci sarà neppure la neopromossa, il San Gabriele Messina. La Trogylos Priolo, invece, ha fatto richiesta di ripescaggio dopo la rinuncia alla Serie A1.

Alla Serie C ci sono ora sette squadre iscritte, comprese Priolo e Castellammare: si tratta del Roma Nord Riposto, il Lions Basket Messina, l’Olimpia Alcamo, l’Ad Maiora Ragusa e il Cus Unime. Scompare di nuovo Agrigento, che con la New Basket era riuscita a ritornare nel basket senior femminile, e la Castanea Messina, finalista play-off per due stagioni di seguito.

Il problema sarà ora trovare una formula congrua. Si va verso un’unificazione dei due tornei, con una formula simile al campionato misto Under-19/17 dello scorso anno. I titoli sportivi saranno così mantenuti, ma si incontreranno nel corso della stagione regolare 11 squadre.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Lascia un commento

Your email address will not be published.