La Fortitudo Palagonia si rinforza

Carmelo Mammana per affrontare al meglio la Serie D… Confermato il tandem tecnico Strano-Garretto… Si giocherà tra Catania e Mineo o Scordia…

Carmelo Mammana con la maglia di Ragusa (foto R. Quartarone)
Carmelo Mammana con la maglia di Ragusa (foto R. Quartarone)

La prima stagione in Serie D della Fortitudo Palagonia sarà storica: il calatino non solo si è riappropriato dei parquet senior dopo un periodo di grande discontinuità, in cui si è partecipato più ai campionati PGS che a quelli federali. Era dai tempi dello Sport Club Scordia del biennio 1998-2000 che una squadra calatina non partecipava alla seconda serie regionale: la Fortitudo farà da portabandiera della zona.

Anche perché nella seconda parte del campionato giocherà a Mineo o Scordia. «Sui due campi progettati lì – spiega il presidente Antonello Strano – non si hanno certezze dei tempi di realizzazione, messa in sicurezza e successiva omologazione». La prima parte del torneo, dunque, sarà disputata a Catania, probabilmente al Leonardo da Vinci, in attesa di novità.

La squadra che ha vinto la Promozione, intanto, è stata confermata in blocco. Ci sarà coach Francesco Garretto, che allenava lo Scordia proprio nel biennio in D e si affidava alla guardia Seby Costanzo, anche lui nel roster palagonese. Sarà Strano, ex pivot del Gravina, ad affiancare l’allenatore e in campo andrà la formazione dello scorso anno più Carmelo Mammana, pivot di 197 cm, già riferimento della Virtus Ragusa nel 2011-12 in DNC e con qualche gettone anche in B Dil. Inoltre la società punterà anche sugli Under-17, tra cui il ’98 Musumeci.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*