Acireale punto a punto contro Siracusa

Nel ritorno dell’amichevole precampionato, i granata si impongono di due punti… Buone indicazioni nella difesa, in attacco c’è da lavorare… La gran prestazione di Maric, tra triple e schiacciate…

Terzo incontro di precampionato per il Basket Acireale che Mercoledì 17 Settembre alle ore 19.00 ha ospitato al PalaVolcan il Siracusa di coach Bordieri.Ancora un proficuo banco di prova per i giovani granata di Peppe Foti contro un quintetto dove Bonaiuto, Messina e diciamo i due “acesi” Casiraghi e Vitale oltre Agosta hanno ben rappresentato l’ossatura e la caratura della squadra ospite.

Sul parquet di casa la compagine acese si è espressa in maniera abbastanza discontinua iniziando a trovare delle buone indicazioni per quel che concerne la fase difensiva mentre sul versante offensivo a dire il vero c’è da lavorare abbastanza soprattutto nell’attaccare le difese schierate avversarie. Atteggiamento mentale, intelligenza tattica ed una buona visione di gioco con tanta birra nelle gambe ecco la miscela che potrebbe far quadrare il cerchio ed far ottenere un risultato abbastanza semplice ma non scontato , giocare a pallacanestro.Acireale sta cercando di lavorare in questo senso e la riprova è stata la gara odierna terminata alla fine 61 a 59 per i padroni di casa.

Acireale che inizia bene soprattutto in difesa balbetta però in attacco dove trova difficoltà sotto i tabelloni.E quando il livello difensivo si abbassa Casiraghi e compagnia non lasciano scampo esprimendo al meglio la loro esperienza e capacità al tiro colpendo dalla lunga e media distanza.Primo quarto 18 a 12 per gli ospiti che iniziano bene anche i secondi dieci minuti con un altro parziale ed i granata vanno sotto di 13 punti, 25 a 12.Acireale si scuote un po’, comincia ,anche se con qualche battuta a vuoto,a registrare meglio l’intensità difensiva ed aumentarla gradatamente rendendo le cose un po’ più complicate ad Agosta e cercando di limitare al meglio l’effervescenza di Vitale.Maric mette quasi tre triple di seguito e si va all’intervallo lungo sul 36 a 33 sempre esterno.

Gli ultimi due quarti corrono sul filo dell’equilibrio ma permettono agli atleti di casa di capire come il loro sacrificio in fase difensiva possa fruttare qualcosa ed infatti a circa cinque minuti dalla fine un ottima applicazione su attacco Siracusa di Lo Faro permette a Maric di andare a schiacciare a canestro per ben due volte consecutive per il sorpasso acese completato ancora da una conclusione sottomisura di Lo Faro sempre su palla recuperata. Gara, comunque, sempre in equilibrio, solo 4 ,5 punti dividono i due quintetti.Alberto Marzo mette i due liberi del 61 a 58 mentre dall’altra parte a 4 secondi dalla fine Vitale segna il primo libero, sbaglia volutamente il secondo ma nel grappolo di atleti protesi a rimbalzo è ancora lui Alberto Marzo ad arpionare il pallone e mandare tutti sotto la doccia.

Venerdì 19 settembre alle ore 18.00 il Basket Acireale riceverà al PalaVolcan il Ragusa di Massimo Di Gregorio dove, fra l’altro, nelle ultime ore si è ricomposto il tandem dei due fratelli Sorrentino.

Il tabellino

Acireale:Ferrara 7, Abramo ,Marzo 14, Arena 5, Arcidiacono 11, Lo Faro 7, Maric 17,Di Nicola .All.re:Foti.

Siracusa: Bonaiuto 11,Alescio,Carbone,Casiraghi 19,Messina 12,Vitale 13,Garozzo,Bellofiore,Grasso 2,Ferrero,Agosta 2.All.re:Bordieri.

Arbitri: Sigg. Fichera e Castorina di Giarre.

BA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*