Azzurrina, prima tappa a Catania

15 ragazze nate nel 2001 al PalaArcidiacono… Raduno agli ordini di Gianni Catanzaro… Sei società da Patti a Siracusa passando per la provincia etnea…

Le ragazze che si sono presentate al primo raduno di Azzurrina a Catania (foto R. Quartarone)
Le ragazze che si sono presentate al primo raduno di Azzurrina a Catania (foto R. Quartarone)

La nuova stagione di Azzurrina è partita domenica, in contemporanea, da Castellammare del Golfo e Catania. Al PalaArcidiacono si sono radunate le migliori 2001 della Sicilia orientale, da Patti a Siracusa, passando per Catania. Provenienti da sei società, 15 giocatrici hanno svolto un paio d’ore di allenamento e così hanno iniziato il cammino verso il Trofeo delle Regioni 2015.

Agli ordini dell’allenatore Gianni Catanzaro e del preparatore Giovanni Giustino, con la supervisione del responsabile tecnico territoriale Ninni Gebbia e del consigliere federale Antonio Aleo, si è iniziata la stagione all’insegna della qualità e del divertimento.

Un'azione di gioco durante l'allenamento (foto R. Quartarone)
Un’azione di gioco durante l’allenamento (foto R. Quartarone)

In contemporanea, l’assistente di Catanzaro, Salvo Mazzara, era impegnato dall’altra parte dell’Isola nel raduno delle giocatrici della Sicilia occidentale. Lunedì invece si svolge l’ultimo dei tre raduni preliminari a Ragusa. In totale se ne svolgeranno almeno 18 prima della maggiore competizione giovanile per selezioni regionali e si cercherà dunque di far crescere insieme le migliori ragazze nate nel biennio 2000-2001. Inoltre, si svolgeranno anche due raduni per le 98-99.

Sono state presenti in 15, segnalate dalle società dell’area: Chiara Fichera e Aurora Sorbello (Acicatena), Beatrice Stroscio (Alma Patti), Beatrice Baglioni e Anna Bordonaro Rubini (Siracusa Basket), Giulia Spampinato, Marinancy Patanè, Rachele Macciò, Giulia Meli, Sofia Pappalardo, Caterina Signer (Rainbow), Giorgia Marmo (Nova Enna), Mariasole Gaudioso, Roberta Di Bartolo e Anna Di Franco (Virtus Augusta).

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.