Licata rimonta, ma è Giarre a vincere

Caminiti mette a referto 25 punti, Spina 15… Crucitti immarcabile tra i licatesi… Partita in equilibrio, +10 a 4′ dal termine, poi Licata prova a recuperare…

Giarre-Licata 73-70
Parziali: 19-21, 36-38 (17-17); 54-50 (18-12), 73-70 (19-20).
PalaJungo di Giarre, 19 ottobre, 17:00

Basket Giarre: Caminiti 25, Spina 15, Spadaro 2, Quattropani 12, Leonardi ne, Maccarrone 12, A. Cantarella ne, Di Bella 2, Ciaurella 7, D’Urso. All.: Borzì.
Studentesca Licata: Crucitti 22, Zambito 11, Falanga 18, Abela 6, Rapidà 6, Antronaco 2, De Caro 5, Milite ne, Peritore ne, Carità ne, Consagra ne, Cosimo ne. All.: Castorina.
Arbitri: Mucella De Gaetano e Modica.

«Il primo tempo – ha affermato coach Pippo Borzì, all’esordio ufficiale sulla panchina gialloblù del Basket Giarre – è stato segnato dai tiri da tre di Spina e Caminiti, mentre Licata ha contato su Crucitti e Falanga, entrambi difficili da marcare. A 4 minuti dalla fine eravamo sul +10 e loro hanno tentato un recupero che ha prodotto un finale sofferto. L’innesto di Di Bella e Quattropani è stato decisivo per il modo in cui hanno interpretato la partita. È stata una vittoria al termine di una partita combattutissima, in campo sono andate due squadre combattive».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*