L’Acireale U17/Ecc manca la grande rimonta

Partenza negativa dei granata: dal 13-2 al 38-23… Panebianco, Pulvirenti e Borzì lanciano la volata per recuperare… -1 a pochi secondi, con la palla della vittoria…

BASKET CAMPIONATO UNDER 17 ECCELLENZA

ORLANDINA BASKET                             77

BASKET ACIREALE                                75

 

Capo D’Orlando 6.12.2014. Si sveglia solo negli ultimi quindici minuti la squadra acese rischiando di portare la compagine paladina al tempo supplementare.Acireale , infatti, vince gli ultimi due quarti rispettivamente per 21 a 20 e 31 a 19 ma allo sprint finale sono i padroni di casa a chiudere avanti anche se solo di due punti.Granata ormai sono un abituè delle partenze negative. I bianchi di Franza al quarto minuto vanno sul 7 a 2 per giungere al sesto sul 13 a 2 i granata recuperano chiudendo il primo quarto sotto di sei, 15 a 9.Il secondo quarto vede subito protagonista Lorefice con cinque punti consecutivi ma è sempre l’Orlandina a condurre le operazioni ed ad allontanarsi nel punteggio, 24 a 14 al quarto, 38 a 23 alla mini sirena.Nel terzo tempino è subito Panebianco con la tripla del 39 a 30 cui replica immediatamente Munafò; ma Pulvirenti mette la sua di tripla ed al terzo si è sul 42 a 35.L’Orlandina sfrutta appieno, però, gli errori acesi dalla media distanza ed allunga fino al 58 a 44 con cui si inizia l’ultima frazione di gioco.Munafò sigla il 65 a 55 al terzo ma da quel momento sono gli acesi ad essere più in partita.Borzì segna in transizione il 65 a 58 al quarto ed al quinto si è sul 65 a 60 grazie a due tiri liberi di Massimino, 14 punti per lui; ancora due palle perse e si ritorna sul 69 a 60.Tripla di Panebianco per il 72 a 70 ed a pochi secondi dalla fine si è sul 76 a 73.Fallo su tentativo ancora da tre di Panebianco che va in lunetta, sbaglia il primo non gli altri due tiri, 76 a 75.Subito fallo tattico.Sirna mette il primo non il secondo e l’ultimo tiro di Pulvirenti non va a buon fine decretando la vittoria dei bianchi di casa per 77 a 75.Ancora dicevamo inizio no per Acireale che si porta appresso anche la zavorra dei tiri dalla lunetta, 20 realizzati su 34 assegnati.Un po’ meglio Capo D’Orlando con 12 su 20. Per Acireale 4 atleti in doppia cifra, Panebianco 16 punti,Massimino 14,Lorefice 10, Pulvirenti 16.Per l’Orlandina Munafò 14,Carlostella 20,Carrello M. 14 e Carianni 13.Il prossimo turno vedrà gli acesi ricevere all’Istituto Leonardo Da Vinci di Catania il Gravina Domenica 14 Dicembre alle ore 11.30.

Orlandina: Fallo,Carrello G., Galipò 5,Ferrarotto 9,Piattella,Carrello M. 14,Munafò 14,Sirna 3,Carianni 12,Carlostella 20,Sgrò.All.re:Franza.Tiri Liberi: 12 su 20.

Acireale:Russo,Costanzo,Cerame ,Ferrara 4,Lorefice 10,Sapuppo 3,Borzì 6,Garozzo 7,Panebianco 16,Pulvirenti 16,Massimino 14, .All.re:Foti. Tiri liberi: 20 su 34.

Parziali         1°Q         2°Q       3°Q       4°Q

Orlandina     15           23        20         19

Acireale           9           14           21         31

Arbitri: Mucella e Di Pasquale di San Filippo del Mela.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*