Cus Cus Catania, sconfitta con onore

Nel derby di Sicilia del basket in carrozzina, gli etnei cedono di 18 punti a Palermo… In doppia cifra Pasqualitto e Fonte, Cincotta decisivo…

Panormus-Cus Cus Catania 54-36
I Ragazzi di Panormus
: Cincotta 30, Gennaro 2, Di Santo 14, Lo Bue 2, Rotino 4, Fontana 2. All.: Gambino.
Cus Cus Catania: Seminara, Barcella, Pappalardo 5, Garraffo, Messina 6, Pasqualitto 13, Chillemi 2, Fonte 10. All.: Lo Faro.
Arbitri: Salvo e Vizzini.
Parziali: 20-11, 9-6; 9-12, 16-7.

Tiene botta il Cus Cus Catania nel testacoda contro la Panormus: gli imbattuti capilista del Girone D di Serie B vincono di 18 punti, ma gli etnei escono dal PalaMangano con un’altra buona prova a loro favore, in attesa di quella prima vittoria che ancora non è arrivata.

Il pallino del gioco è stato a lungo in mano ai palermitani, che hanno preso dodici punti di vantaggio a metà gara. Il tentativo di rimonta dei cuscussini passa dalla vena di Maurizio Pasqualitto (autore di una tripla) e di Angelo Fonte, con Messina e Pappalardo che trovano anche loro punti importanti. Tuttavia, la buona prova dopo l’intervallo lungo viene cancellata dalla precisione di Luca Cincotta (30 punti e due triple), che chiude la gara a favore dei biancazzurri di casa.

Il Cus Cus Catania chiuderà in casa il girone d’andata: domenica 18 arriva la Lupiae Lecce.

R .Q.

da La Sicilia, p.42

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*